69 CONDIVISIONI

Rapina nella villa dell’imprenditore Orsolini: i padroni di casa minacciati e chiusi in camera

Stando a quanto si apprende, alcuni malviventi armati hanno fatto irruzione nell’abitazione di Orsolini, sorprendendo l’imprenditore e la moglie mentre dormivano in camera da letto.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Enrico Tata
69 CONDIVISIONI
Immagine

Amedeo Orsolini, noto imprenditore di Civita Castellana, ha subito una rapina nella sua villa di Centignano, frazione di Vignanello nel Viterbese. Stando a quanto si apprende, alcuni malviventi armati hanno fatto irruzione nell'abitazione di Orsolini, sorprendendo l'imprenditore e la moglie mentre dormivano in camera da letto. Li hanno minacciati con le armi e si sono fatti consegnare denaro e altri beni di valore prima di scappare. Non è stata resa nota l'entità della refurtiva.

Secondo le prime ricostruzioni, i padroni di casa sono stati chiusi a chiave in una stanza, mentre i malviventi depredavano casa. Tra i vari oggetti rubati, ci sarebbero anche orologi di lusso.

Sul caso stanno indagando i carabinieri della compagnia di Civita Castellana in collaborazione con il comando provinciale di Viterbo. Orsolini è un noto imprenditore specializzato nella produzione di mobili per arredo bagno e proprietario di diversi showroom in tutta Italia.

Al momento gli autori della rapina non sono ancora stati individuati dalle forze dell'ordine.

Così si legge sul sito dell'azienda Orsolini:

La nostra storia ha inizio alla fine dell’800 a Vignanello, quando Pacifico Orsolini intraprese l’attività di commercio di materiali edili. La passione e le abilità del mestiere sono state trasferite di padre in figlio, prima ad Amedeo e poi a Giotto Orsolini. Tutte le conoscenze maturate nel tempo e le competenze acquisite per aver servito molte generazioni di consumatori, hanno permesso ad Amedeo, Rino e Giorgio Orsolini di trasformare una attività commerciale locale in una solida realtà presente in Lazio, Umbria e Toscana.

69 CONDIVISIONI
Rapina in villa a Roma, proprietario legato al letto e imbavagliato: "Stai zitto o ti facciamo male"
Rapina in villa a Roma, proprietario legato al letto e imbavagliato: "Stai zitto o ti facciamo male"
Madonna di Trevignano, l'ex portavoce di Gisella: "Il marito Gianni Cardia mi ha minacciata"
Madonna di Trevignano, l'ex portavoce di Gisella: "Il marito Gianni Cardia mi ha minacciata"
"Non parlerai più con nessuno": la aggredisce, le sequestra il telefono e la chiude in casa
"Non parlerai più con nessuno": la aggredisce, le sequestra il telefono e la chiude in casa
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni