772 CONDIVISIONI
Covid 19
5 Ottobre 2021
11:47

Pippo Franco (candidato con Michetti): sospetti che il suo Green Pass sia falso

Nell’inchiesta dei carabinieri del Nas e della Procura di Roma su presunti falsi green pass che attestano una vaccinazione contro il Covid-19 in realtà non avvenuta sarebbe coinvolto anche l’attore e il conduttore tv Pippo Franco, candidato con Enrico Michetti per il centrodestra alle elezioni di Roma.
A cura di Alessia Rabbai
772 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Pippo Franco sarebbe coinvolto nell'inchiesta sui presunti falsi green pass avviata dai carabinieri del Nas e della Procura di Roma. Si sospetta che il suo green pass sia falso. L'attore e conduttore tv ottantunenne, candidato con il sogno di occuparsi della cultura insieme all'amico Enrico Michetti per la coalizione di centrodestra alle elezioni comunali di Roma infatti, sarebbe tra i pazienti di un medico di famiglia che presta servizio ai cittadini nel quartiere Appio-Tuscolano ma, si precisa, al momento non risulta indagato. Il professionista a seguito di alcune segnalazioni pervenute alle forze dell'ordine e di successivi accertamenti, risulta indagato dalla Procura della Repubblica, ritenuto presunto responsabile di aver inserito all'interno del sinstema informatico regionale attestazioni di vaccinazioni su pazienti in realtà mai avvenute, ma che compaiono come effettuate e registrate. Sarebbero circa un centinaio le certificazioni verdi sospette e in fase di verifica per accertarne la veridicità della somministrazione. Una clientela quella del medico, che vedrebbe tra i suoi pazienti alla ricerca delle presunte false certificazioni personaggi dello spettacolo, sportivi ed imprenditori i quali sotto compenso facevano domanda per la vaccinazione presso di lui ed erano disposti a raggiungere il suo studio anche dall'altra parte di Roma.

Da Pippo Franco nessun invito a vaccinarsi

Pippo Franco ospite a metà settembre alla trasmissione televisiva ‘L'Aria che tira' in onda su LA7 intervistato da Myrta Merlino sui vaccini ha detto: "I vaccini sono ancora sperimentali e di morti ce ne sono. Non faccio nessun invito a vaccinarsi, ciascuno deve decidere in totale libertà, sono d'accordo con Michetti".

D'Amato: "Fatto grave"

Sulla vicenda riportata da Il Fatto Quotidiano, stamattina è intervenuto l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato: "Non c’è spazio per l’ambiguità ed è grave se venissero confermate le notizie di stampa relative a presunti green pass falsi. Auspico che si faccia subito chiarezza su questa vicenda".

772 CONDIVISIONI
28324 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni