163 CONDIVISIONI
12 Settembre 2022
20:32

Paura sulla Togliatti, 28enne spacca una bottiglia in faccia a un anziano e gli rompe il naso

Il ragazzo è stato denunciato per lesioni e minacce aggravate. Ha provato a difendersi dicendo di essere stato aggredito per primo, ma gli agenti non gli hanno creduto.
A cura di Natascia Grbic
163 CONDIVISIONI

Un ragazzo di ventotto anni ha spaccato il naso a un'anziano di settanta al culmine di una violenta lite avvenuta ieri mattina all'alba, intorno alle 5 del mattino.

Il ragazzo ha provato a difendersi dicendo di essere stato aggredito e minacciato dall'uomo con un taglierino. Ma nessuna arma è stata trovata addosso all'anziano. Questi ha spinto gli agenti della polizia di stato, intervenuti sul posto, a diffidare della versione del 28enne, denunciato quindi per lesioni e minacce aggravate.

L'aggressione è avvenuta su via Palmiro Togliatti nella zona del Tuscolano. Secondo le informazioni emerse sulla vicenda, i due stavano discutendo quando il giovane ha preso una bottiglia e l'ha spaccata in faccia all'anziano, spaccandogli il naso. L'uomo ha cominciato a urlare dal dolore e a chiedere aiuto, sperando che le percosse non continuassero.

Sul posto sono arrivati immediatamente gli agenti della polizia di stato e i soccorritori del 118, che hanno portato il settantenne in ospedale per ricevere le cure del caso. I medici gli hanno riscontrato una frattura del setto nasale e lo hanno dimesso con diversi giorni di prognosi. Non ha riportato altre ferite, anche se in stato di shock per lo spavento e per quanto accaduto.

Il ragazzo che ha aggredito il 70enne è stato ascoltato. Ai poliziotti ha provato a dire di essere lui la vittima, e che l'uomo lo aveva aggredito con un taglierino. Una versione totalmente contrastante da quella dell'anziano, che ha invece dichiarato di essere stato preso a bottigliate senza motivo.

Dato che l'anziano non aveva addosso armi, gli agenti non hanno creduto al giovane e lo hanno denunciato a piede libero.

163 CONDIVISIONI
Bullo senza biglietto rompe il naso al controllore e poi fugge dal treno: il video sui social
Bullo senza biglietto rompe il naso al controllore e poi fugge dal treno: il video sui social
30.689 di antoizzo86
Halloween a Roma, polizia in discoteche e night club: controllate 600 persone e 60 auto, un arresto
Halloween a Roma, polizia in discoteche e night club: controllate 600 persone e 60 auto, un arresto
Serena Mollicone cittadina onoraria di Fontana Liri, dove è stata trovata morta il 3 giugno 2001
Serena Mollicone cittadina onoraria di Fontana Liri, dove è stata trovata morta il 3 giugno 2001
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni