1.505 CONDIVISIONI
Covid 19
16 Settembre 2020
18:22

Monterotondo, studente positivo al coronavirus: intera classe in quarantena

Un’intera classe dell’Istituto Comprensivo Espazia a Monterotondo alle porte di Roma è in isolamento domiciliare, dopo che uno studente è risultato positivo al coronavirus. A renderlo noto il sindaco Riccardo Varone: “Protocolli attivati, mantenere la calma e restare a casa”. L’aula è stata sanificata.
A cura di Alessia Rabbai
1.505 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Uno studente è risultato positivo al coronavirus nell'Istituto Comprensivo Espazia di Monterotondo, alle porte di Roma. Accertata la positività al tampone, un'intera classe di alunni è a casa, in isolamento domiciliare, trascorsi solo tre giorni dall'inizio dell'anno scolastico e dalla riapertura delle scuole, dopo l'esperienza della didattica a distanza durante il lockdown per l'emergenza coronavirus. I ragazzi e le rispettive famiglie sono in attesa di essere sottoposte agli accertamenti per la ricerca della malattia. Nel frattempo l'aula è stata sanificata.

Il sindaco ha informato i cittadini su Facebook

A comunicare la notizia il sindaco di Monterotondo Riccardo Varone, che ha informato i cittadini sui social network: "Oggi in prima mattina – spiega – ho ricevuto una comunicazione dalla Dirigente scolastica di un caso positivo di un alunno della scuola. La positività non è ad oggi riconducibile in alcun modo ad un contagio avvenuto all'interno della Scuola. Al giovane studente vanno ovviamente i miei auguri di pronta guarigione".

"Protocolli attivati, mantenere la calma e restare a casa"

Il primo cittadino ha informato le famiglie degli studenti che frequentano la scuola che: "I protocolli sanitari previsiti dal Ministero della Pubblica Istruzione sono stati già attivati dalla Scuola, che in accordo con la Asl Rm5, ha comunicato all'intera classe di rimanere a casa e ha avvisato le famiglie interessate, chiedendo anche di monitorare l'eventuale sintomatologia dei bambini.Ora bisogna mantenere la calma – conclude il sindaco – cercare di seguire le indicazioni della dirigente Scolastica che è in costante contatto con me e con l'assessore alla Scuola Matteo Garofoli, oltre che con le autorità sanitarie".

1.505 CONDIVISIONI
30999 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni