Matteo Baldassarra, un operaio di 24 anni di Sora, è morto sul lavoro all'interno della cartiera ‘San Martino' a Broccostella, provincia di Frosinone. Stava facendo il turno notturno. Stando alle primissime informazioni il ragazzo sarebbe stato travolto e schiacciato da alcune balle di cellulosa. Per lui non c'è stato nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma non hanno potuto fare niente per salvarlo. Stanno indagando sulla vicenda i carabinieri di Sora, arrivati alla cartiera insieme al pm di turno della procura di Cassino. In corso le indagini per ricostruire con esattezza la dinamica del tragico incidente.

Ha commentato il presidente del consiglio regionale del Lazio, Mauro Buschini: "Profondo cordoglio per la tragica morte sul lavoro di Matteo, appena 25enne, nella cartiera San Martino a Broccostella. Una notizia che ci lascia sgomenti. Il Consiglio regionale del Lazio si stringe al dolore dei familiari del giovane operaio, degli amici, e di tutta la comunità di Castelliri. Una vita spezzata troppo presto". Così invece il segretario del Pd Lazio, il senatore Bruno Astorre:  "La terribile notizia della morte del giovane Matteo per un drammatico incidente sul posto di lavoro sconvolge e addolora profondamente. Una tragedia per la famiglia, gli amici, i colleghi, la comunità di Castelliri, che lascia in tutti noi un senso di smarrimento. Restiamo in attesa che vengano compiuti tutti gli accertamenti su quanto accaduto, per verificare che siano state rispettate tutte le norme di sicurezza. Alla famiglia e a tutti i suoi cari la vicinanza mia e della comunità del Pd Lazio".