166 CONDIVISIONI
8 Dicembre 2022
19:55

Marco Pannone in fin di vita dopo il pestaggio a Londra: diffusa la foto di un sospettato

La polizia londinese ha lanciato un appello, per chiedere a chi avesse visto l’aggressore di Marco Pannone di segnalarlo. Lo Scotland Yard ha diffuso la foto di un sospettato.
A cura di Alessia Rabbai
166 CONDIVISIONI
Marco Pannone e la foto del sospettato diffusa da Scotland Yard
Marco Pannone e la foto del sospettato diffusa da Scotland Yard

Spunta la foto di un sospettato per il pestaggio di Marco Pannone a Londra. A diffonderla lo Scotland Yard. L'uomo ritratto si ipotizza essere l'aggressore del ragazzo, che ora si trova ricoverato in gravissime condizioni al King's College Hospital. La polizia londinese ha chiesto aiuto ai cittadini, rivolgendosi a chi l'abbia visto o dovesse incontrarlo, di segnalarlo subito. Il ventenne italiano originario di Fondi, in provincia di Latina, è stato aggredito all'esterno del locale dove lavora come cameriere. Gli investigatori stanno lavorando per risalire all'identità di una o più persone che sarebbero coinvolte nel pestaggio. I nomi ancora non sono stati resi noti, ma il quadro delle indagini è in continua evoluzione. Secondo quanto emerso finora dai racconti dei testimoni il giovane sarebbe stato avvicinato da due uomini con i quali ha parlato per un po'. Lo hanno spinto a terra e picchiato, per poi darsi alla fuga.

Chi è l'uomo sospettato per il pestaggio di Marco Pannone

Nell'immagine diffusa è immortalato un uomo con i capelli castani, che indossa un giubotto di colore scuro, con il cappello di pelliccia. Si ipotizza che abbia all'incirca la stessa età della vittima, ma potrebbe essere anche più grande. Le fattezze del volto non sono molto chiare. Si tratta di un'immagine che è stata ripresa da una telecamera a circuito chiuso, che ha immortalato il suo passaggio.

Marco Pannone è ancora gravissimo

Le condizioni di salute di Marco Pannone sono ancora molto gravi. È ricoverato in ospedale, nel reparto di Terapia intensiva a seguito delle violente percosse ricevute e si trova in coma. Ha riportato infatti gravi ferite e traumi ed è in fin di vita. I fatti sono avvenuti intorno alla mezzanotte tra il 2 e il 3 dicembre all'esterno di un pub in zona Brixton, nel quadrante Sud di Londra. A dare l'allarme è stato un passante, che ha segnalato la presenza di una persona ferita riversa a terra. Soccorso è stato trasportato in ospedale, dove i medici lo hanno sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, nel tentativo disperato di salvargli la vita.

166 CONDIVISIONI
Marco Pannone pestato in un pub di Londra:
Marco Pannone pestato in un pub di Londra: "Ha riconosciuto i genitori, ma è ancora grave"
Massacra di botte la mamma fino a ridurla in fin di vita: arrestato 58enne
Massacra di botte la mamma fino a ridurla in fin di vita: arrestato 58enne
Colpito alla testa da un proiettile mentre è con gli amici: 18enne in fin di vita, aggressori in fuga
Colpito alla testa da un proiettile mentre è con gli amici: 18enne in fin di vita, aggressori in fuga
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni