109 CONDIVISIONI
Elezioni comunali Roma 2021
10 Giugno 2021
22:43

M5s all’attacco di Gualtieri: “Pensa che per uscire dai Parioli serva l’aereo”

Sulla pagina ufficiale del Movimento 5 Stelle è apparso un post sui tre sfidanti della sindaca di Roma, Virginia Raggi. Lei, la conclusione del post, è “la donna-sindaco che ha buttato giù le case dei Casamonica, che ha risanato la capitale dai debiti lasciati dagli amici di quei tre, che ha riportato normalità, onestà, trasparenza. Tre uomini (così) e una in gamba. È pronta la sfida di Roma”.
A cura di Enrico Tata
109 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021

Roberto Gualtieri "è convinto he per uscire dai Parioli serva l’aereo". Carlo Calenda "che le periferie siano una roba che si trova sui manuali di economia". Enrico Michetti "si definisce Mr.Wolf, forse dimenticando che Mr.Wolf risolveva sì i problemi, ma quelli dei criminali, mica dei cittadini". Così vengono definiti i tre sfidanti di Virginia Raggi in un post pubblicato sulla pagina ufficiale del Movimento 5 Stelle. Per la verità Gualtieri non è ancora il candidato del centrosinistra, poiché dovrà affrontare le primarie del 20 giugno. "Alla fine sono arrivati. Qualcuno ci ha impiegato qualche mese, ma il terzetto è pronto: il competente, l’esperto e il risolutore", si legge ancora nel post. Il competente sarebbe Gualtieri, l'esperto è Calenda e il risolutore è Michetti. "Ci siamo, comunque. Il competente (ma sul serio?) è pronto a insegnare a tutti come si fa quello che lui non ha mai fatto. L’esperto proverà a dire ai romani che comprende benissimo quelli lì…come si chiamano… quelli lì che ci devono votare… ah sì… i cittadini. Mr.Wolf, beh, su Mr.Wolf pescate voi dal suo prestigiosissimo curriculum: “La pandemia? È un’influenza”, oppure: “I vaccini? Sono come il doping”. Non ci posso credere! Direbbe il personaggio di quel film, appunto".

Virginia Raggi, la conclusione del post, è "la donna-sindaco che ha buttato giù le case dei Casamonica, che ha risanato la capitale dai debiti lasciati dagli amici di quei tre, che ha riportato normalità, onestà, trasparenza. Tre uomini (così) e una in gamba. È pronta la sfida di Roma".

L'ultimo sondaggio: centrodestra avanti

Secondo un sondaggio pubblicato da Tecnè e realizzato per Quarta Repubblica, il 35 per cento degli elettori voterebbe per il candidato del centrodestra, il 32 per cento per Roberto Gualtieri, il 17 per cento per la sindaca uscente Raggi e il 14 per cento per Carlo Calenda. Le interviste sono state realizzate prima dell'annuncio della candidatura di Enrico Michetti per il centrodestra. Ieri Giorgia Meloni e Matteo Salvini hanno ufficializzato il ticket Michetti-Matone: "Noi come Lega e centrodestra abbiamo trovato persone normali come Michetti e Matone, non sono grandi nomi non sono calciatori cantanti, registi, sono lavoratori. Roma non è quella che dicono Calenda e la Raggi, Roma non è solo Villa Borghese e i Paroli, è Settecamni, è Tor Pignatatra, è Tuscolano: non promettiamo miracoli, promettiamo onestà, efficienza e competenza", ha dichiarato oggi Salvini.

109 CONDIVISIONI
101 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni