1.111 CONDIVISIONI
29 Novembre 2021
20:37

La vice questora no green pass Nunzia Schilirò positiva al Covid: “Io e mio marito abbiamo il virus”

È risultata positiva al Covid La vicequestora Nunzia Schilirò, uno dei leader del movimento no green pass: lo ha annunciato lei sui social confermando anche la positività del marito.
A cura di Giorgia Venturini
1.111 CONDIVISIONI

La vicequestora Nunzia Schilirò, uno dei leader del movimento no green pass, è risultata positiva al Covid-19. Ad annunciarlo è lei stessa in un video diffuso su Telegram, precisando che anche il marito è stato contagiato: "Cari amici, voglio darvi io la notizia e voglio evitare strumentalizzazioni. Io e mio marito abbiamo preso il Covid, dove, da chi e chi lo ha preso per primo non lo so. Abbiamo avuto i sintomi tipici del virus. Febbre alta, tosse, dolori e perdita dell’olfatto". Ha tenuto poi a precisare: "Ora stiamo bene, quando sarò guarita e non sarò più pericolosa tornerò alla mia battaglia". L'idolo ormai del movimento No Green pass è infatti pronta a ritorna a protestare nelle manifestazioni, tra gli ultimi cortei a cui aveva preso parte anche quello di sole donne a Firenze. Dal palco aveva proposto di fermarsi per 10 giorni e "di dire no alla tessera verde, rifiutiamola". Nel suo video lanciato ora sui social ha voluto precisa anche che "le terapie possono essere un'arma per tramutare una malattia che non può essere tragica in una situazione totalmente affrontabile, se la persona contagiata è in salute".

La nomina a dirigente nazionale per le Pari Opportunità Cosap

La vice questora nei giorni scorsi era stata nominata dirigente sindacale: Nunzia Schilirò aveva trovato uno "stratagemma" insieme al sindacato di Polizia diventando dirigente nazionale per le Pari Opportunità Cosap, così da poter continuare a manifestare senza dover chiedere autorizzazione ai suoi superiori. Una posizione che però non la sottrarrà dall'azione disciplinare avviata nei suoi confronti da parte del Viminale, ma che in futuro le permetterà di esprimersi pubblicamente senza dover chiedere autorizzazioni ai suoi superiori. Green Pass che la poliziotta ha più volte definito "Marchio della discriminazione" e in diverse occasioni ha ribadito di essere pronta a togliersi la divisa, pur di portare avanti la sua battaglia. Gesti e affermazioni subito giudicate gravissime dalla ministra dell'Interno Luciana Lamorgese. Eppure Nunzia una volta guarita ha ribadito che andrà avanti.

1.111 CONDIVISIONI
No Green Pass alla Polizia prima della manifestazione: "Frange estremiste incendieranno Roma"
No Green Pass alla Polizia prima della manifestazione: "Frange estremiste incendieranno Roma"
Assalto alla Cgil, chiesto giudizio immediato per 13 no green pass: tra loro Fiore e Castellino
Assalto alla Cgil, chiesto giudizio immediato per 13 no green pass: tra loro Fiore e Castellino
La truffa in uno studio medico a Roma: dottoressa si fa pagare per sbloccare il green pass
La truffa in uno studio medico a Roma: dottoressa si fa pagare per sbloccare il green pass
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni