2.909 CONDIVISIONI
Coronavirus
21 Febbraio 2021
14:47

Folla al monte Terminillo e assalto al litorale romano: rischio assembramenti, controlli in corso

Dalle immagini e dai video diffusi in queste ore sui social, sono molte le persone che hanno deciso di passare la giornata di oggi all’aria aperta. Complice il bel tempo, in tanti hanno deciso di andare al mare o in montagna: e anche se tutti indossano le mascherine, gli assembramenti sono praticamente inevitabili.
A cura di Natascia Grbic
2.909 CONDIVISIONI
Foto dal video di Simone Munalli
Foto dal video di Simone Munalli
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Complice la bella giornata di sole e le temperature in rialzo che oggi arrivano quasi a sfiorare i venti gradi, molte persone hanno deciso di uscire e godersi l'aria aperta. Questo ha portato inevitabilmente le folle a riversarsi sul lungomare laziale, nei parchi della capitale e anche in montagna. Come mostrano le immagini diffuse da un utente, sono tantissime le persone che in questo momento si trovano sul monte Terminillo: le piste da sci sono chiuse, ma in tanti hanno deciso di fare lo stesso una passeggiata in montagna. Tutte rigorosamente con la mascherina, ma anche se i dispositivi di protezione individuale sono indossati correttamente, è inevitabile che si creino assembramenti e si annulli il distanziamento sociale. E non mancano i commenti in polemica con la chiusura degli impianti sciistici: "Se gli impianti fossero stati aperti qui c’era un quarto di tutta questa gente grazie al contingentamento e ai protocolli approvati per gli stessi".

Folla al mare, controlli della Polizia Locale

Assalto anche sul litorale romano, dove con il passare delle ore si registra un vero e proprio pienone, con tantissime persone che hanno deciso di andare a pranzo fuori e fare una passeggiata al mare. Costante e continuo l'afflusso di macchine e moto in uscita dall'autostrada Roma – Fiumicino, con lunghe file di veicoli in attesa per andare sul lungomare. Tante le persone in spiaggia, nei ristoranti e nei chioschi sul mare. Alcuni visitatori hanno dovuto desistere data l'assenza di parcheggi e la folla, e sono tornati indietro verso Roma. Sul posto, al fine di evitare che si creino assembramenti e controllare che le misure anti-covid siano rispettate, i vigili urbani della Polizia Locale di Fiumicino.

2.909 CONDIVISIONI
26090 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni