30 Ottobre 2020
17:57

Dopo un rapporto sessuale lo aggrediscono con un nunchaku e lo rapinano: arrestati tre uomini

Un uomo di 32 anni è stato aggredito da un gruppo di tre uomini dopo aver consumato con loro un rapporto sessuale in una camera d’albergo di via XX Settembre. I malviventi lo hanno aggredito utilizzando un nunchaku, per poi rapinarlo di alcune centinaia di euro. Dopo aver raccontato i fatti alle forze dell’ordine, giunte sul posto, gli agenti hanno trovato i tre uomini ancora dentro la stanza, arrestati dopo aver opposto resistenza.
A cura di Francesco Muccino

Picchiato e rapinato da tre uomini dopo aver avuto con loro un rapporto sessuale: brutta disavventura per un uomo di 32 anni originario della Colombia, aggredito dal gruppo anche con un nunchaku, tradizionale arma cinese formata da due bastoni uniti tra loro tramite una catena. I fatti sono avvenuti nella notte di mercoledì scorso, in un albergo situato in via XX Settembre a Roma. La vittima era in camera d'albergo con i tre uomini, tutti di origini algerine e di età rispettivamente di 26, 28 e 29 anni. A un certo punto alcune persone presenti all'interno della struttura hanno iniziato a sentire urla provenire dalla stanza del 32enne, che invocava aiuto. Immediata quindi la chiamata alle autorità per risolvere la questione.

32 enne aggredito: rapinato per centinaia di euro

Davanti all'albergo di via XX Settembre sono arrivati gli agenti della sezione Volanti e del commissariato Celio, che appena giunti sul posto hanno trovato il 32enne per strada in evidente stato di agitazione e in cerca di aiuto dai passanti. L'uomo ha raccontato alle forze dell'ordine lo svolgimento dei fatti: dopo aver consumato il rapporto sessuale, i tre uomini hanno iniziato a colpirlo violentemente, usando come arma contundente un nunchaku. Lo scopo del gruppo era quello di rapinarlo: i tre aggressori, secondo quanto raccontato dall'uomo, lo avrebbero rapinato di alcune centinaia di euro, spingendolo poi alla fuga dalla stanza dopo i ripetuti colpi inferti. Dopo aver raccolto la testimonianza della vittima, gli agenti sono entrati nell'albergo facendosi strada fino alla camera, trovando ancora al suo interno i tre uomini che hanno reagito spintonando le autorità nel tentativo di evitare l'arresto. Ma gli agenti sono riusciti a immobilizzarli e procedere con l'arresto. I tre giovani uomini sono adesso accusati di rapina aggravata in concorso e resistenza a pubblico ufficiale.

Maltrattamenti e abusi sessuali sui pazienti di una Rsa, arrestati 4 OSS a Manfredonia
Maltrattamenti e abusi sessuali sui pazienti di una Rsa, arrestati 4 OSS a Manfredonia
1.066 di Videonews
Rapinavano le gioiellerie del centro di Milano: arrestati tre membri dei
Rapinavano le gioiellerie del centro di Milano: arrestati tre membri dei "Pink Panthers"
Omicidio di via Poma: 32 anni dopo la svolta è vicina? Le novità che puntano su due uomini di Stato
Omicidio di via Poma: 32 anni dopo la svolta è vicina? Le novità che puntano su due uomini di Stato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni