448 CONDIVISIONI

Dipendente Ama si addormenta al semaforo mentre è alla guida ubriaco: scatta indagine interna

Si è fermato al semaforo e si è addormentato: ad allertare i vigili urbani gli automobilisti incolonnati dietro al veicolo, una volta scattato il verde. Ama ha già inviato una nota: “Avviata indagine interna”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Beatrice Tominic
448 CONDIVISIONI
Immagine

Si trovavano in automobile, incolonnati al semaforo rosso, dietro ad un mezzo dell'Ama che, una volta scattato il verde, non è partito. Così sono scesi a controllare: al volante del veicolo hanno scoperto un dipendente dell'Ama che si era addormentato alla guida. Così hanno immediatamente allertato gli agenti della polizia locale di Roma Capitale che lo hanno sottoposto all'alcol test.

"In merito all'episodio – si legge in una nota diffusa da Ama – L'azienda ha avviato l'iter disciplinare e una immediata indagine interna per accertare con esattezza i fatti".

L'operatore addormentato al semaforo

È successo nella notte fra giovedì 9 e venerdì 10 novembre 2023, all'incrocio fra la via Casilina e viale Alessandrino. Una volta sul posto, i caschi bianchi del V gruppo Casilino, intervenuti subito dopo la segnalazione, lo hanno sottoposto ad etilometro. Il dipendente Ama è risultato positivo all'alcol test con valori tre volte superiori al limite consentito.  Si tratta di un dipendente di 43 anni in servizio quando è stato trovato addormentato al volante dagli automobilisti.

I vigili urbani hanno chiamato i colleghi dell'uomo: un delegato dell'azienda è arrivato per ritirare il veicolo, uno dei mezzi deputati alla raccolta differenziata delle attività commerciali. Al quarantatreenne, invece, è stata ritirata immediatamente la patente dai guida.

La nota di Ama sull'indagine interna

Non ha tardato ad arrivare la nota di Ama su quanto accaduto la scorsa notte. "Abbiamo già attivato tutte le procedure del caso. L'azienda ha avviato l'iter disciplinare e una immediata indagine interna per accertare con esattezza i fatti – precisa Ama – Qualora confermata la dinamica dell'accaduto, al lavoratore verranno applicate le sanzioni previste dalla normativa vigente".

448 CONDIVISIONI
Teatro di Roma annuncia indagine interna dopo inchiesta di Fanpage.it su ricatti e sessismo
Teatro di Roma annuncia indagine interna dopo inchiesta di Fanpage.it su ricatti e sessismo
Smantellato delivery dello spaccio di cocaina: pubblicizzavano sconti e promozioni sui social
Smantellato delivery dello spaccio di cocaina: pubblicizzavano sconti e promozioni sui social
Protesta dei trattori, c'è l'accordo: manifestazione a piazza San Giovanni, attese 1500 persone
Protesta dei trattori, c'è l'accordo: manifestazione a piazza San Giovanni, attese 1500 persone
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni