(La Presse)
in foto: (La Presse)

Sono 195 i nuovi casi di coronavirus nel Lazio di mercoledì 23 settembre. Le positività sono emerse dall'analisi di oltre 9mila tamponi. Tra questi, 135 sono a Roma città, mentre nelle ultime 24 ore ci sono stati tre morti da Covid-19. Nelle province si registrano invece 15 casi e nessun decesso. "Bisogna mantenere alta l’attenzione, ci attendiamo lieve incremento RT, ma sotto il Valore 1" questo il commento dell'assessore regionale Alessio D'Amato, a seguito dei dati diffusi oggi sull'andamento dell'epidemia al termine del consueto confronto con direttori generali delle Asl, aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Gli aggiornamenti sul coronavirus nel Lazio Asl per Asl

Asl Roma 1: 55 casi, di cui cinque di rientro, tre con link dalla Sardegna, uno dalla Francia e uno dalla Romania. Ventotto sono i casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato;

Asl Roma 2: 49 casi, tra cui tre con link alla comunità del Perù. Sei sono i contatti di casi già noti e isolati e dieci individuati su segnalazione del medico di medicina generale;

Asl Roma 3: 31 casi, di cui undici di rientro, uno con link dalla Sardegna, due dalla Romania, uno dalla Repubblica Ceca, uno dalla Spagna, due dalla Campania e quattro con link alla comunità del Perù. Quattordici sono i contatti di casi già noti e isolati;

Asl Roma 4: 6 casi, sono contatti di contagi già noti e isolati;

Asl Roma 5: 19 casi, due individuati in fase di pre-ricovero e quindici contatti di casi già noti e isolati;

Asl Roma 6: 20 casi, si tratta di diciotto contatti di casi già noti e isolati;

Asl di Latina: quattro casi, tra cui un caso di rientro dalla Romania e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione;

Asl di Frosinone: un caso;

Asl di Rieti: sei casi, tre con link ad un cluster noto e isolato e un caso di rientro dalla Romania;

Asl di Viterbo: quattro casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati.