(La Presse)
in foto: (La Presse)

Sono 165 i nuovi casi di coronavirus nel Lazio, di cui 86 a Roma città e nessun decesso. Questi i dati emersi oggi, mercoledì 16 settembre, sull'emergenza Covid-19 nel Lazio al termine del consueto confronto tra assessore regionale alla Sanità, direttori generali delle Asl, aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù. "Partita da oggi presso l’aeroporto di Fiumicino la sperimentazione su due voli Roma-Milano ‘Covid Free’, iniziativa in comune tra AdR, Alitalia e la Regione Lazio" si legge in una nota diramata dall'assessore Alessio D'Amato. Nelle province si registrano 36 casi e zero decessi nelle ultime 24 ore.

Aggiornamenti sui contagi di coronavirus nel Lazio Asl per Asl

Asl Roma 1: 31 contagi, di cui undici sono casi di rientro, tre con link dalla Sardegna, quattro con link alla comunità del Perù, uno dalla Costa D’Avorio, uno dall’Austria, uno dalla Romania e uno dalla Calabria. Tredici sono casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato;

Asl Roma 2: 52 casi, di cui diciassette sono di rientro, uno con link dalla Sardegna, due dal Bangladesh, due dalla Spagna, uno dalla Romania e undici con link alla comunità del Perù. Cinque i casi individuati dal medico di medicina generale e quindici sono contatti di casi già noti e isolati;

Asl Roma 3: sono 3 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso con link dalla Sardegna e un contatto di un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 4 sono 12 i casi nelle ultime 24h e si tratta di due casi di rientro dall’Albania, sette sono contatti di casi già noti e isolati e tre casi individuati dal medico di medicina generale;

Asl Roma 5: 4 casi, di cui 2 di rientro dalla Romania, uno è un contatto di un caso già noto e isolato e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione;

Asl Roma 6: 27 casi, quattro di rientro uno dalla Lombardia, uno dall’Umbria, uno dalla Spagna e uno dalla Romania. Un caso individuato in fase di accesso al pronto soccorso e dodici sono i contatti di casi già noti e isolati;

Asl di Latina: sono ventidue i casi e di questi dieci sono casi di rientro cinque da Singapore, tre dalla Romania, uno dalla Lombardia e uno con link dalla Sardegna. Nove hanno un link al cluster del mercato ittico dove è in corso l’indagine epidemiologica;

Asl di Frosinone: un contagio contatto di un caso già noto e isolato;

Asl di Rieti: otto casi, si tratta di contatti di casi già noti e isolati;

Asl di Viterbo: cinque contagi, si tratta di contatti di casi già noti e isolati.