122 CONDIVISIONI
4 Giugno 2021
13:44

Chiesto rinvio a giudizio per il leghista Balmas: avrebbe dato una testata alla ex davanti ai figli

Secondo gli inquirenti Massimo Balmas, ex presidente del consiglio comunale di Ciampino, avrebbe sferrato una testata alla ex compagna. Il tutto alla presenza dei due figli, che negli stessi istanti erano collegati con i loro insegnanti per una lezione in didattica a distanza. L’udienza preliminare si terrà a dicembre.
A cura di Enrico Tata
122 CONDIVISIONI

La procura ha chiesto il rinvio a giudizio per Massimo Balmas, ex presidente del consiglio comunale di Ciampino, provincia di Roma. Secondo i pm il politico della Lega, che si è sospeso da ogni incarico pubblico, avrebbe sferrato una testata alla ex compagna. Il tutto alla presenza dei due figli, che negli stessi istanti erano collegati con i loro insegnanti per una lezione in didattica a distanza. Stando a quanto riporta la Repubblica, l'udienza preliminare si svolgerà il 2 dicembre. Il diretto interessato si è sempre dichiarato innocente.

Le accuse della ex a Massimo Balmas

L'episodio contestato risale al 17 marzo scorso: "Sono stata aggredita alla presenza dei nostri figli. Il mio ex marito si sarebbe dovuto occupare di assistere i nostri figli durante la didattica a distanza. Il 17 marzo 2021 mi ha mandato un messaggio sul cellulare attraverso il quale richiedeva il mio intervento in aiuto per la DAD dei bambini, sostenendo che con entrambi i genitori avrebbero lavorato meglio. Ha cominciato a insultarmi. Ho girato lo schermo del computer che serviva per le lezioni dei nostri figli, confidando che resosi conto del collegamento avrebbe potuto tranquillizzarsi. Ho insistito perché si desse una volta per tutte un contegno accettabile, se non per me almeno per i suoi figli. Ma lui si è avvicinato sempre sghignazzando e, senza che potessi rendermene conto, mi ha tutto d’un tratto sferrato una violenta testata che mi ha colpito in pieno volto", la denuncia presentata dalla donna. L'aggressione sembra essere certificata da un referto medico. Per cercare di sviare le accuse, Balmas, ha ricostruito ancora la signora, avrebbe chiamato i carabinieri dicendo loro che la ex si trovava nella sua abitazione senza permesso e, peggio ancora, che lo aveva aggredito davanti ai figli. La donna ha presentato una denuncia alla procura del tribunale di Velletri e i pm, questa la novità, hanno presentato una richiesta di rinvio a giudizio. Il gup del tribunale di Velletri dovrà decidere in merito.

122 CONDIVISIONI
Abusa degli amici della figlia durante i pigiama party: chiesto il rinvio a giudizio per un papà
Abusa degli amici della figlia durante i pigiama party: chiesto il rinvio a giudizio per un papà
Carabiniere spara a un ladro e lo uccide: chiesto processo per il militare
Carabiniere spara a un ladro e lo uccide: chiesto processo per il militare
Voghera, il luogo in cui l'assessore leghista Adriatici ha sparato e ucciso un uomo
Voghera, il luogo in cui l'assessore leghista Adriatici ha sparato e ucciso un uomo
218.440 di francesco loiacono
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni