Tragedia questa mattina a Borgo Grappa, in provincia di Latina. Una donna è morta in un incendio divampato nella sua abitazione in una palazzina di appartamenti a schiera nella zona di via Golfo degli Aranci. A quanto si apprende la signora, che aveva difficoltà di deambulazione, non sarebbe riuscita a scappare dall'appartamento in fiamma, rimanendo intrappolata nel rogo. Sul posto sono arrivati in pochissimo tempo i Vigili del Fuoco, che hanno domato l'incendio sperando di salvare la donna e che non fosse troppo tardi per lei. Purtroppo non c'è stato nulla da fare, è morta prima che i pompieri riuscissero a entrare in casa, forse per le esalazioni tossiche del fumo che hanno invaso tutta la casa in pochissimo tempo. Vani i tentativi dei sanitari di rianimarla: non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Incendio in un appartamento, indagini in corso

Sul posto sono arrivati, oltre ai Vigili del Fuoco, anche i carabinieri della stazione di Borgo Grappa e i soccorsi del 118. Un altro inquilino dello stabile è rimasto intossicato, ma non verserebbe in gravi condizioni. E intanto andranno accertate le cause del violento incendio, che al momento non sono ancora note. Cosa sia stato a far scatenare quell'inferno di fiamme lo stabiliranno i Vigili del Fuoco con i rilievi delle prossime ore. Paura tra i residenti del palazzo, che hanno visto l'appartamento andare in fiamme e hanno avuto paura che si propagasse anche nelle altre case. Sembra che gli altri appartamenti non abbiano riportato danni consistenti, mentre l'abitazione dove è morta la signora è stata dichiarata inagibile.