Coronavirus Lazio
in foto: Coronavirus Lazio

I casi diagnosticati oggi, 7 ottobre, nel Lazio sono 357 su circa 12mila tamponi. Dall'inizio dell'emergenza coronavirus non sono stati mai registrati così tanti nuovi contagi in 24 ore nella regione. Sono stati comunicati 6 decessi e 61 guariti. Preoccupa la situazione in provincia di Latina, segnala l'Unità di Crisi. Quattro morti sono stati segnalati dalla Asl Roma 1: si tratta di persone con patologie di 67, 82, 85 e 92 anni. La Asl Roma 2 segnala la morte di un paziente di 76 anni con patologie e uno di 85 anni. L'assessore D'Amato comunica che sono state già consegnate 400mila dosi di vaccino influenzale ai medici di medicina generale e ai pediatri.

I pazienti ricoverati nel Lazio sono ad oggi 808 (ieri 774, più 34 in 24 ore). I pazienti che necessitano di terapia intensiva sono 48 (ieri erano 44). In totale sono attualmente positive 8580 persone. In isolamento domiciliare ci sono 7724 persone.

Il bollettino di oggi: i nuovi contagi in tutte le Asl del Lazio

Nella Asl Roma 1 sono 62 i casi registrati nelle ultime 24 ore: si tratta di 40 casi con link familiare o contatto di un caso già noto, 5 sono casi con link a cluster noto dove è in corso l’indagine epidemiologica.

Nella Asl Roma 2 sono 49 i casi e si tratta di undici i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e venti i contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl Roma 3 sono 34 i casi e si tratta di 19 contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl Roma 4 sono 30 i casi e si tratta di 23 contatti di casi già noti e isolati e sette i casi su segnalazione del medico di medicina generale.

Nella Asl Roma 5 sono 29 i casi e si tratta di tre casi di rientro dalla Romania, quattordici i contatti di casi già noti e isolati. Due casi con link ad un matrimonio dove è in corso l’indagine epidemiologica.

Nella Asl Roma 6 sono 22 i casi e si tratta di quattordici contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl di Latina sono 60 i casi e di questi nove hanno un link con un cluster nella struttura ‘Città di Aprilia’ dove è in corso l’indagine epidemiologica e venti sono i casi con link familiare o contatto di caso già noto.

Nella Asl di Frosinone si registrano 40 casi e si tratta di due casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione e trentacinque casi isolati a domicilio.

Nella Asl di Viterbo si registrano venticinque casi e si tratta di nove contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl di Rieti si registrano sei nuovi casi e si tratta di un caso individuato al test sierologico e un contatto di un caso già noto e isolato.