1.018 CONDIVISIONI

Bocciato il circuito dell’Eur, Roma perde la Formula E e Gualtieri resta in silenzio

Il Gran Premio di Roma è stato bocciato e la tappa italiana del circuito di Formula E sarà spostata a Misano, in Emilia Romagna.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Enrico Tata
1.018 CONDIVISIONI
Immagine

Come previsto, il circuito dell'Eur è stato bocciato e il Gran Premio di Formula E di Roma è stato cancellato. Per far restare la gara nella Capitale, era stato proposto l'autodromo di Vallelunga, nel territorio di Campagnano Romano, ma anche questa pista non ha convinto gli organizzatori. La tappa italiana del circuito sarà quindi organizzata a Misano, in Emilia Romagna. 

Il motivo dell'esclusione della pista dell'Eur è legato alla sicurezza. Le prestazioni delle auto elettriche sono cresciute a dismisura negli anni e quindi oggi una pista come quella cittadina di Roma, con curve strettissime, avrebbe potuto rivelarsi troppo pericolosa per i piloti.

l motivo della possibile esclusione è legato alla sicurezza del circuito dell'Eur. Le prestazioni delle auto elettriche sono cresciute negli anni e quindi una pista come quella cittadina di Roma potrebbe essere troppo pericolosa per i piloti. Secondo la stampa di settore, ancora sui motivi sulla possibile esclusione di Roma, la nuova auto GEN3 è ormai molto veloce e potente, ha raggiunto limiti  di velocità che potrebbero essere pericolosi nello strettissimo circuito romano.

Nonostante la decisione sia ormai ufficiale, oggi il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, incontrerà Alejandro Agag, presidente del Campionato automobilistico di Formula E: "Oggi incontrerò Agag e faremo il punto della situazione sulla Formula E. Oggettivamente c'era un problema sulle tribune dell'autodromo di Vallelunga ma io continuo ad essere fiducioso", ha spiegato il governatore.  L'obiettivo è quello di riportare il Gran Premio a Roma, o meglio a Vallelunga, dal 2025.  "Già dal 2025, se saremo bravi, l'evento potrà tornare nel nostro territorio", ha promesso Rocca.

Intanto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, continua a rimanere in silenzio sulla cancellazione della gara dei bolidi elettrici all'Eur, un evento su cui evidentemente non ha mai puntato più di tanto, dal momento che non ha mai rilasciato dichiarazioni in merito. Attacca il capogruppo del Movimento 5 Stelle alla Regione Lazio, Adriano Zuccalà: "Un altro fallimento targato Gualtieri che solo una settimana fa sbandierava la Formula E come uno degli eventi sportivi internazionali della Capitale. A pochi giorni dalla votazione finale per Expo 2030, Roma perde un evento che per 5 anni ha attirato migliaia di visitatori e turisti, restituendo al mondo l'immagine degna di una capitale europea".

1.018 CONDIVISIONI
Gualtieri promette che il Parco di Centocelle diventerà il Central Park di Roma Est
Gualtieri promette che il Parco di Centocelle diventerà il Central Park di Roma Est
Santanché attacca Gualtieri per le code dei taxi a Termini: "Bel biglietto da visita per Roma"
Santanché attacca Gualtieri per le code dei taxi a Termini: "Bel biglietto da visita per Roma"
Rifiuti a Roma, Gualtieri: "I cassonetti saranno lavati e sanificati almeno 4 volte l'anno"
Rifiuti a Roma, Gualtieri: "I cassonetti saranno lavati e sanificati almeno 4 volte l'anno"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views