17 Giugno 2021
13:59

Bagnini in spiagge libere solo nel weekend ad Ostia: giovane salvato dal vicino stabilimento

Ieri ad Ostia un giovane ha rischiato di annegare in mare, a salvarlo il bagnino di uno stabilimento accanto alla spiaggia libera dove, durante la settimana, non ci sono assistenti bagnanti. La Lega in municipio ha puntato il dito contro la presidente Di Pillo, che ha spiegato come l’amministrazione abbia attivato correttamente il servizio.
A cura di Alessia Rabbai

"Spiagge libere senza bagnini ad Ostia" è la denuncia arriva dal capogruppo della Lega in X municipio Monica Picca e Fabrizio Santori, dirigente romano della Lega. Il dito è puntato contro l'amministrazione pentastellata che non avrebbe ancora previsto un servizio durante l'intero arco della settimana, assicurando gli assistenti bagnanti i tratti di sua competenza solo nei weekend. La critica è arrivata dopo i fatti di ieri, mercoledì 16 giugno, quando un giovane ha rischiato di annegare nella spiaggia libera ‘gialla' ed è stato salvato da un bagnino del vicino stabilimento, che lo ha visto in acqua in evidente difficoltà a tornare a riva. "L'amministrazione Cinque Stelle con le sue folli scelte ha rischiato per l'ennesima volta di mettere a repentaglio la sicurezza dei cittadini – sostengono i due leghisti – per mesi abbiamo chiesto in commissione trasparenza la tutela degli operatori della balneazione, per poter garantire la piena sicurezza del mare nel tratto libero a gestione comunale".

La riposta della presidente di Municipio

Contattata da Fanpage.it sulla polemica la presidente di Municipio Giuliana Di Pillo ha spiegato che: "Il servizio bagnini sulle spiagge libere non è obbligatorio, ma basta che siano presenti cartelli per segnalare che il litorale su un determinato tratto è incustodito". La presidente di municipio ha risposto alle accuse chiarendo che: "Noi mettiamo a dosposizione il servizio, come ogni anno, a giugno nei weekend, mentre dal 1 luglio saràà attivato per tutta la settimana, feriali e festivi, rispettando l'ordinanza di balneazione".

Ripartita la stagione balneare ad Ostia

"La stagione balneare ad Ostia è ripartita – spiega Di Pillo – abbiamo registrato già nella prima metà di giugno un grande afflusso di persone sul litorale grazie all'allentamento delle misure restrittive e ad una graduale ripartenza. Come amministrazione ci siamo adoperati per sostenere e incentivare le attività locali. L'attenzione è massima esta ad ogni singolo comportarsi con la consapevolezza che l'emergenza sanitaria non è finita".

Rischia di affogare in mare, 15enne salvata dai cani bagnino a Palinuro
Rischia di affogare in mare, 15enne salvata dai cani bagnino a Palinuro
Vicino Roma c'è un'oasi dove gli animali salvati dallo sfruttamento vivono liberi
Vicino Roma c'è un'oasi dove gli animali salvati dallo sfruttamento vivono liberi
Cani nelle spiagge libere, Terracina fa marcia indietro sul divieto: si possono portare
Cani nelle spiagge libere, Terracina fa marcia indietro sul divieto: si possono portare
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni