1 Febbraio 2022
10:53

Allevamento abusivo di cani di razza, tre persone ai domiciliari: corrotto un dipendente della Asl

Ѐ stato scoperto un allevamento abusivo di cani di razza nel comune di Velletri, nella zona dei Castelli Romani: tre persone ai domiciliari, fra cui un funzionario della Asl corrotto.
A cura di Beatrice Tominic
Foto di repertorio.
Foto di repertorio.

È stato scoperto un allevamento abusivo di cani di razza a Velletri, comune nel territorio dei Castelli Romani situato poco più a sud di Ariccia. La Guardia di Finanza della Compagnia di Velletri ha disposto tre ordinanze di misura cautelare per le due persone che si occupavano del commercio degli animali e per un funzionario dell'ASL deputato alla vigilanza che, pur essendo a conoscenza dell'attività, in cambio di regalie, non ha mai denunciato la situazione alle autorità competenti: oggi tutti e tre si trovano ai domiciliari e sono indagati per le ipotesi di reato di corruzione e falso. Nel frattempo gli inquirenti, però, stanno continuando con gli accertamenti per ricostruire il giro d'affari legato all'attività, una vera e propria impresa con tanto di pubblicizzazione sui social network, ai fini dell'imposizione diretta dell'Iva e dell'Irap: i ricavi provenienti dall'attività sono ovviamente sconosciuti al Fisco. La scoperta è avvenuta nel corso di un pattugliamento nella zona quando i militari sono stati attirati nel giardino di una abitazione a causa della presenza di molti cani.

La scoperta dell'attività commerciale abusiva

In breve tempo le fiamme gialle hanno compreso che si trattava di un allevamento abusivo di cani, sprovvisto delle autorizzazioni amministrative e sanitarie per poter portare avanti l'attività commerciale degli animali. L'impresa, promossa anche su Instagram, era gestita dalle due persone per cui è scattata l'ordinanza cautelare e gestiva oltre 300 cani. Esemplari di razza Bouledogue Inglese e Francese, Chihuaua e Alano, portati in Italia dall'Europa dell'Est, erano venduti privi di pedigree e senza microchip e il prezzo di ognuno si aggirava fra i 1500 e i 2000 euro.

Pestano un uomo disabile per un parcheggio: tre persone a processo
Pestano un uomo disabile per un parcheggio: tre persone a processo
Bimbo di 10 anni investito da un'auto dopo essere sceso dallo scuolabus: è grave
Bimbo di 10 anni investito da un'auto dopo essere sceso dallo scuolabus: è grave
Covid Lazio, bollettino di giovedì 26 gennaio 2023: 761 nuovi casi e 2 morti, 427 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino di giovedì 26 gennaio 2023: 761 nuovi casi e 2 morti, 427 contagi a Roma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni