819 CONDIVISIONI
6 Luglio 2021
14:02

A Roma l’ultimo saluto a Raffaella Carrà: le esequie in Campidoglio e gli altri appuntamenti

Gli appuntamenti per l’ultimo saluto a Raffaella Carrà a Roma. Mercoledì 7 luglio un corteo funebre toccherà i luoghi più significativi per la vita e la carriera dell’artista per terminare in Campidoglio dove si aprirà la camera ardente fino alla mezzanotte di giovedì 8 luglio. Venerdì infine i funerali nella Basilica dell’Ara Coeli.
A cura di Redazione Roma
819 CONDIVISIONI

La scomparsa di Raffaella Carrà ha provocato un'ondata di commozione tra i tantissimi fan. Per chi vorrà salutarla da domani a venerdì ci saranno diversi appuntamenti nella capitale che termineranno con i funerali venerdì 9 luglio. Il primo appuntamento è mercoledì 7 luglio alle 16.00 per un corteo funebre che dalla clinica Villa del Rosario dove è morta, si sposterà per varie tappe di un minuto in luoghi significativi per la vita e la carriera dell'artista: l'Auditorium Rai del Foro Italico in largo Lauro De Bosis, la sede Rai di Via Teulada, il Teatro delle Vittorie, la sede Rai di Viale Mazzini 14 e infine il feretro giungerà in Campidoglio.

Camera ardente in Campidoglio e funerali all'Ara Coeli

Proprio nella casa di tutti i romani sarà allestita la camera ardente nella Sala Protomoteca. Qui i romani potranno recarsi dalle 18.00 alla alla mezzanotte. La camera ardente riaprirà poi giovedì 8 luglio dalle 8.00 alle 12.00 e poi dalle 18.00 fino alla mezzanotte. L'ingresso sarà dalla Cordonata e poi, attraverso Piazza del Campidoglio e la scalinata del Vignola, l'accesso alla Sala Protomoteca. Una scelta presa dalla famiglia per rendere possibile a tutti coloro che lo vogliano di salutare Raffaella Carrà. Giovani e persone di una certa età si ritroveranno insieme per l'ultimo saluto alla cantante, presentatrice e show girl che ha anticipato e accompagnato la rivoluzione dei costumi nel nostro paese, diventando una delle poche icone davvero trans generazionali. Venerdì 9 luglio infine i funerali a mezzogiorno nella chiesa di Santa Maria in Ara Coeli sempre sul colle del Campidoglio.

La morte di Raffaella Carrà dopo una malattia

Raffaella Carrà si è spenta all'età di 78 anni il 5 luglio, al termine di una malattia tenuta nascosta al pubblico, per volere della stessa Carrà come spiegato dal compagno Sergio Iapino: "È stato l’ennesimo gesto d’amore verso il suo pubblico e verso coloro che ne hanno condiviso l’affetto, affinché il suo personale calvario non avesse a turbare il luminoso ricordo di lei”. Per i suoi funerali la Carrà ha lasciato disposizioni chiare: prima la cerimonia sobria in una bara di semplice legno, poi la cremazione.

819 CONDIVISIONI
Torna Miss Trans Europa con un omaggio a Raffaella Carrà: "La gioia dopo un anno durissimo"
Torna Miss Trans Europa con un omaggio a Raffaella Carrà: "La gioia dopo un anno durissimo"
535.694 di Gaia Martignetti
Per la terza volta Michetti diserta il confronto con gli altri candidati sindaco di Roma
Per la terza volta Michetti diserta il confronto con gli altri candidati sindaco di Roma
La cagnolina sa che è un addio: saluta il suo cucciolo per l'ultima volta
La cagnolina sa che è un addio: saluta il suo cucciolo per l'ultima volta
5.874 di Super Viral
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni