959 CONDIVISIONI
23 Dicembre 2021
16:21

Sondaggi politici, gli italiani premiano il Pd di Letta: chiude l’anno in testa e staccato da tutti

Nell’ultima Supermedia dell’anno il Partito Democratico trionfa nelle intenzioni di voto, staccando Fratelli d’Italia di due punti percentuali. Intanto il Movimento 5 Stelle continua a crollare.
A cura di Tommaso Coluzzi
959 CONDIVISIONI

Il Partito Democratico è ancora in testa nelle intenzioni di voto. L'ultima Supermedia di Agi e Youtrend dell'anno conferma la tendenza degli ultimi mesi: il Pd è il primo partito nelle preferenze degli italiani. Ma non solo: i dem di Letta staccano Fratelli d'Italia, che nel frattempo crolla e torna sotto i venti punti, ancora con un buon vantaggio sulla Lega. Molto lontano, invece, il Movimento 5 Stelle, che continua a crollare settimana dopo settimana. Insomma, la media dei sondaggi dei maggiori istituti demoscopici italiani dà un'indicazione chiara: l'anno si chiude con il Pd in testa, dopo che si era aperto con la Lega davanti a tutti e – durante l'estate – era stato caratterizzato dal sorpasso di Fratelli d'Italia.

Partito Democratico stacca tutti, male Fratelli d'Italia e Lega

Secondo la Supermedia, il Partito Democratico di Enrico Letta non solo è primo, ma guadagna anche lo 0,8% in una settimana, salendo al 21,5%. A inseguire c'è sempre Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni, che però perde quota e lo 0,5%, tornando al 19,5% e soprattutto a due punti tondi dai dem. La distanza, invece, è minima con l'alleato di coalizione: la Lega di Matteo Salvini cresce dello 0,1% e risale al 18,8%. Sempre più staccato il Movimento 5 Stelle guidato da Giuseppe Conte: dopo una breve risalita nel corso dell'estate, per i grillini è cominciato un crollo verticale nei sondaggi. I pentastellati perdono lo 0,4% e chiudono l'anno al 15,0%.

Forza Italia torna a crescere, bene Azione e male Italia Viva

Forza Italia, invece, torna a crescere in maniera importante: gli azzurri di Silvio Berlusconi guadagnano lo 0,4% e risalgono all'8,1%. A seguire, primo tra i partiti minori, c'è sempre Azione di Carlo Calenda, che cresce dello 0,2% e si ferma al 3,5%. Male Italia Viva di Matteo Renzi, che perde lo 0,3% e passa al 2,3%, seguito da Sinistra Italiana di Nicola Fratoianni, che scende dello 0,1%, attestandosi al 2,0%. Sempre al 2,0% troviamo anche i Verdi, stabili rispetto alla scorsa settimana, e Articolo 1 – Mdp del ministro Speranza, che invece cresce dello 0,3%. Chiude +Europa all'1,5%, segnando un meno 0,2%.

959 CONDIVISIONI
Sondaggi elettorali, testa a testa tra Fratelli d'Italia e Pd: Meloni avanti di un soffio
Sondaggi elettorali, testa a testa tra Fratelli d'Italia e Pd: Meloni avanti di un soffio
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia davanti al PD per un soffio, sale il M5s
Sondaggi politici, Fratelli d'Italia davanti al PD per un soffio, sale il M5s
Sondaggi politici, vola Fratelli d'Italia con il Partito Democratico secondo
Sondaggi politici, vola Fratelli d'Italia con il Partito Democratico secondo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni