1.064 CONDIVISIONI
Elezioni comunali 2019
10 Giugno 2019
09:17

Risultati ballottaggi Elezioni Comunali, la Lega vince a Ferrara. Salvini: “Straordinario”

I risultati dei ballottaggi delle elezioni Comunali del 9 giugno 2019: il Centrodestra ha espugnato 7 comuni, tra cui Pavia, Pescara, Vibo Valentia, Ferrara, Vercelli, Forlì e Biella. Il Pd segue con le vittorie a Prato, Cremona, Cesena, Reggio Emilia, Verbania. Il Movimento 5 Stelle conquista solo Campobasso e perde Avellino, in cui il più votato è stato il candidato di una lista civica.
A cura di Ida Artiaco
1.064 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali 2019

"Vittoria straordinaria". Con queste parole il vicepremier Matteo Salvini ha commentato il risultato delle elezioni comunali di ieri, domenica 9 giugno, in cui il Carroccio ha preso dopo 69 anni Ferrara, con la vittoria Alan Fabbri, candidato sindaco per il centrodestra a guida leghista. Si tratta della conquista più eclatante per il partito tra i 136 comuni che sono andati al voto. Alla chiusura dei seggi, con affluenza confermata in forte calo rispetto alla tornata del 26 maggio, con il 52,63% degli aventi diritto che si sono presentati alle urne, il ministro dell'Interno può esultare, ma anche il Partito democratico, nonostante la perdita di roccaforti storiche come Ferrara e Forlì, non può dirsi insoddisfatto, come sottolineato anche dal segretario Nicola Zingaretti, che ha ribadito che "l'alternativa c'è". A Reggio Emilia, Cesena, Livorno, Cremona, Prato, e Rovigo è infatti risultata avanti la sinistra, mentre Campobasso resta ai Cinque Stelle.

Elezioni comunali 2019: i comuni a guida leghista

Il risultato più eclatante delle elezioni comunali 2019 arriva dunque da Ferrara, dove la sinistra, che governava la città dal 1948, è stata costretta a cedere la città al leghista Alan Fabbri, che ha ottenuto il 56,77% dei voti, dopo che già al primo turno, con il 48,4% dei consensi, aveva sfiorato la vittoria su Aldo Modonesi, che si è fermato al 43,23%. Il Centrodestra trionfa anche a Vercelli, dove Andrea Corsaro è il nuovo sindaco con il 54,80% dei consensi contro il 45,20% di Maura Forte del centrosinistra, e a Forlì, dove Gian Luca Zattini del centrodestra (53,07%) ha vinto contro il centrosinistra di Giorgio Calderoni (46,93%). Vittoria del Carroccio anche a Biella, dove il leghista Claudio Corradino (50,98%) ha avuto la meglio su Donato Gentile, a Foggia, dove si è affermato Franco Landella del centrodestra (53,28%) su Giuseppe Cavaliere del centrosinistra e ad Ascoli Piceno, dove Marco Fioravanti (59,31%) ha vinto su Piero Celani (40,69%). Infine a Potenza Mario Guarente del centrodestra (50,31%) ha battuto Valerio Tramutoli (49,69%), lista civica.

I comuni a guida Centrosinistra dopo i ballottaggi delle elezioni comunali

Buone notizie arrivano per il Pd e il Centrosinistra da Livorno, dove dopo 5 anni di governo guidato dal Movimento 5 Stelle ha vinto il candidato democratico Luca Salvetti, con il 60% dei voti. Sempre in Toscana, a Prato il sindaco uscente Matteo Biffoni del Pd ha riconfermato la poltrona con il 56,12% dei voti contro Daniele Spada del Centrodestra. Buon risultato anche a Reggio Emilia, dove il sindaco uscente Luca Vecchi, appoggiato dal Pd e 5 liste, è stato riconfermato alla guida della città su Roberto Salati del centrodestra con il 63,61% dei consensi, e a Cremona, dove il candidato del centrosinistra, Gianluca Galimberti, ha battuto con 55,94% dei voti quello di centrodestra Salvatore Carlo Malvezzi.  Anche a Verbania finisce con la vittoria di Silvia Marchionini (50,62%) sul candidato del centrodestra Giandomenico Albertella (49,38%). Infine, a Rovigo il Pd Edoardo Gaffeo è il nuovo sindaco contro Monica Gambardella, la sfidante della Lega, con il 50,94% dei voti, e a Cesena, Enzo Lattuca, candidato sempre per il centrosinistra, è stato eletto con il 55,74% dei voti, contro il 44,26% del suo avversario per il centrodestra Andrea Rossi.

Elezioni comunali 9 giugno 2019: il risultato del Movimento 5 Stelle

L'unico caso in cui i pentastellati sono riusciti a vincere la sfida dei ballottaggi alle elezioni comunali del 9 giugno 2019 è stato Campobasso,  dove Roberto Gravina ha ottenuto il 69,07% dei consensi contro Maria Domenica D’Alessandro della Lega (30,93%). L'altra città fino ad oggi governata dal M5s era Avellino: il nuovo sindaco è Gianluca Festa, sostenuto da liste civiche di area progressista, che ha battuto il candidato ufficiale del Pd per circa 600 voti. Ancora nessun commento è arrivato dal leader Luigi Di Maio.

1.064 CONDIVISIONI
103 contenuti su questa storia
Come sono andate le elezioni comunali: tutti i risultati nelle città capoluogo
Come sono andate le elezioni comunali: tutti i risultati nelle città capoluogo
Casalmaggiore, il neo eletto sindaco leghista Bongiovanni insulta l'opposizione: "Quella è feccia"
Casalmaggiore, il neo eletto sindaco leghista Bongiovanni insulta l'opposizione: "Quella è feccia"
Ambulanze a sirene spiegate per celebrare Alfieri, neosindaco a Paestum: "Niente abusi, era goliardia"
Ambulanze a sirene spiegate per celebrare Alfieri, neosindaco a Paestum: "Niente abusi, era goliardia"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni