513 CONDIVISIONI
5 Dicembre 2022
18:02

Quanto aumenteranno le pensioni minime con la manovra: le ipotesi del governo Meloni

Il governo riflette sull’aumento delle pensioni minime, già previsto in manovra con una rivalutazione maggiore. L’obiettivo è portarle a seicento euro, ma i fondi scarseggiano.
A cura di Tommaso Coluzzi
513 CONDIVISIONI

Le pensioni minime aumenteranno nel 2023. Di quanto, però, ancora non è chiaro. La promessa del leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, era semplice: mille euro per tutti, almeno. Inutile dire che siamo lontanissimi e che si tratta di una delle tante promesse non mantenute, per ora. Il prossimo anno, però, ci sarà un aumento più marcato per chi ha la pensione minima rispetto agli altri: la rivalutazione – e cioè l'adeguamento dell'assegno pensionistico all'andamento dell'inflazione, che come sappiamo è schizzata nel 2022 – sarà dell'8,7%, contro il 7,3% previsto per tutti gli altri. Questo, almeno, è il provvedimento previsto nella manovra del governo Meloni.

Secondo la legge di Bilancio, infatti, l'importo delle pensioni minime si alzerà così da 523 a 570 euro al mese. Praticamente poco meno di cinquanta euro a pensionato. Il costo di questa misura, secondo quanto stanziato in manovra, è di circa 210 milioni di euro.

Nelle ultime ore, però, Forza Italia starebbe facendo pressione sul ministero dell'Economia per rivedere al rialzo queste percentuali e arrivare almeno alla soglia dei 600 euro. Conti alla mano è praticamente impossibile, visto che il tesoretto messo a disposizione dal governo per modificare la legge di Bilancio è di circa 400 milioni di euro. Qualsiasi cosa si voglia rivedere in fase di discussione parlamentare, bisognerà attingere da lì. Dire che sia un pozzo poco profondo è un eufemismo. È praticamente già prosciugato.

Così si potrebbe andare verso un aumento a 600 euro ma solamente per i pensionati over 70 che hanno un reddito Isee particolarmente basso, ma si tratta – al momento – di semplici ipotesi. In ogni caso la questione è sul tavolo del governo e del Tesoro, insieme a molte altre.

L'obiettivo del governo, nei cinque anni, è arrivare ai famosi mille euro promessi a chi percepisce una pensione minima. Per ora, però, si fa fatica ad arrivare a seicento.

513 CONDIVISIONI
Berlusconi promette di portare le pensioni minime a mille euro, ancora una volta
Berlusconi promette di portare le pensioni minime a mille euro, ancora una volta
Via libera del governo Meloni al ddl sull'aggravante mafiosa, si procederà d'ufficio
Via libera del governo Meloni al ddl sull'aggravante mafiosa, si procederà d'ufficio
Quanto guadagnano i ministri del governo Meloni: Nordio il più ricco, Tajani tra i più
Quanto guadagnano i ministri del governo Meloni: Nordio il più ricco, Tajani tra i più "poveri"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni