7.280 CONDIVISIONI
15 Luglio 2022
20:07

“Penne nere non si mescolano con piume di struzzo”: Alpini annullano sfilata per il Verona Pride

Con una comunicazione urgente gli Alpini hanno spostato una manifestazione a Verona che si sarebbe tenuta dove passa il Pride: “Non è auspicabile che le piume di struzzo si mescolino con le penne nere”, scrive l’Ana. È una questione “morale”.
A cura di Tommaso Coluzzi
7.280 CONDIVISIONI

Domani è il giorno del Verona Pride, e non è un giorno qualsiasi. Nella città del Congresso delle famiglie, definita laboratorio dell'estrema destra, ha vinto le elezioni Damiano Tommasi, primo sindaco di centrosinistra negli ultimi vent'anni, che sarà in prima fila all'apertura della manifestazione del 16 luglio. Per Verona è un giornata storica, come sottolineato nei giorni scorsi dalla giunta e dallo stesso Tommasi. C'è, però, chi non ha apprezzato la notizia, decidendo di spostare un'altra manifestazione già organizzata con un comunicato polemico.

"Sabato 16 luglio 2022, nel tardo pomeriggio, Piazza Brà e le zone centrali della Città di Verona, saranno interessate dallo svolgimento della manifestazione Verona Pride 2022, promossa dal variegato movimento LGBTQ nazionale", scrive l'Associazione nazionale Alpini in un comunicato. "Negli stessi luoghi ed orari si sarebbe dovuta svolgere la parte istituzionale del Campionato Nazionale Ana che prevedeva la sfilata dell'Arsenale a Piazza Brà per Castel Vecchio con la Fanfare sezionale, la resa degli Onori ai Caduti presso la lapide commemorativa del 6° Alpini, le associazioni di rito, la S. Messa nell'attigua Chiesa di S. Luca Evangelista e la cena di benvenuto presso il Palazzo della Gran Guardia".

Poi gli Alpini comunicano di aver deciso di annullare parzialmente la manifestazione e spostarla: "Per ragioni di opportunità, a tutti note, non è auspicabile che le ‘piume di struzzo' si mescolino con le ‘penne nere', e la Sezione Ana di Verona, non volendo sminuire il valore morale che la cerimonia assume in ogni Campionato Nazionale, propone un'apprezzabile soluzione alternativa".

Insomma, la manifestazione degli Alpini sarà spostata per ragioni di concomitanza. E sarà presente anche il sindaco Tommasi che poche ore prima sfilerà al Pride, tra le altre cose. Per l'Ana, però, lo spostamento avviene per non intaccare la "morale" della loro cerimonia. Non sia mai che qualche piuma e penna si mescolino.

7.280 CONDIVISIONI
Tutti i politici che dicono che non faranno inciuci o governi di larghe intese dopo le elezioni
Tutti i politici che dicono che non faranno inciuci o governi di larghe intese dopo le elezioni
Il Pnrr a rilento, più di un terzo dei decreti attuativi manca all'appello
Il Pnrr a rilento, più di un terzo dei decreti attuativi manca all'appello
Fondi russi, il Copasir dice che nel dossier USA non ci sono partiti e politici italiani
Fondi russi, il Copasir dice che nel dossier USA non ci sono partiti e politici italiani
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni