1.893 CONDIVISIONI
23 Luglio 2021
07:39

Green Pass obbligatorio e proroga dello stato di emergenza: le regole del nuovo decreto Covid

Dal prossimo 6 agosto il Green Pass sarà richiesto per entrare in bar e ristoranti al chiuso, ma anche per andare al teatro, al cinema, in piscina, in palestra o nei musei. Lo ha stabilito il nuovo decreto Covid approvato dal governo e annunciato ieri sera da Mario Draghi. Verrà anche prorogato lo stato di emergenza fino al 31 dicembre e da subito saranno validi i nuovi parametri che stabiliscono i colori delle Regioni.
A cura di Annalisa Girardi
1.893 CONDIVISIONI

L'annuncio è arrivato ieri sera, dopo giorni di intensa discussione all'interno della maggioranza di governo: via libera al nuovo decreto che proroga lo stato di emergenza fino al 31 dicembre, rivede i parametri per i cambi di colore delle Regioni e rende il Green Pass obbligatorio dal prossimo 6 agosto per bar e ristoranti al chiuso, palestre, cinema, teatri, stadi e concerti. Proprio su quest'ultimo punto si era concentrato maggiormente il dibattito tra le forze politiche, con il centrodestra che insisteva per limitare il passaporto sanitario ai grandi eventi. Ma le parole di Mario Draghi in conferenza stampa sono state chiare: "Il Green Pass non è un arbitrio, ma una condizione per non chiudere. Con il Green Pass si può rimanere in zona bianca, senza no".

Dal prossimo 6 agosto, quindi, il Green Pass verrà esteso a una serie di attività. Verrà rilasciato sempre dopo la prima dose del vaccino, anche se nei giorni scorsi si parlava della possibilità di adeguare le regole a quelle europee, che prevedono la Certificazione Covid solo a due settimane dal richiamo. In alternativa, per avere il Pass, servirà dimostrate l'avvenuta guarigione dal coronavirus o presentare un tampone dall'esito negativo eseguito nelle 48 ore precedenti. Il Certificato verde sarà richiesto per entrare in bar e ristoranti al chiuso (ma solo per sedersi al tavolo, non servirà per la consumazione al bancone), ma anche per andare al teatro, al cinema, in piscina, in palestra o nei musei.

Resterà valido anche per i grandi eventi, dove è previsto un grande affollamento di persone. Quindi gli eventi sportivi o i concerti. Sono invece stati esclusi i mezzi di trasporto: non sarà quindi necessario avere il Green Pass per viaggiare su treni, aerei e autobus a lunga percorrenza, così come sul trasporto locale. Se ne riparlerà a settembre, a seconda anche della situazione epidemiologica in cui ci troveremo.

Come abbiamo detto, le novità non riguardano solamente il Green Pass. Il governo ha anche deciso di prorogare lo stato di emergenza, che era in scadenza a luglio, fino al prossimo 31 dicembre, per fronteggiare meglio l'aumento di contagi che stiamo vivendo come il resto dei Paesi europei. E infine sono stati cambiati i parametri con cui vengono stabiliti i colori delle Regioni. Mentre prima questi erano tarati sull'incidenza, ora si guarderà più alla pressione sugli ospedali e al numero di pazienti Covid nei reparti ordinari e nelle terapie intensive.

1.893 CONDIVISIONI
Green Pass a settembre, le regole: dove e quando è obbligatorio
Green Pass a settembre, le regole: dove e quando è obbligatorio
Green Pass obbligatorio per lavoratori pubblici e privati nel nuovo decreto: come funzionerà
Green Pass obbligatorio per lavoratori pubblici e privati nel nuovo decreto: come funzionerà
Scuola, Green Pass obbligatorio: le regole e i controlli per studenti e professori
Scuola, Green Pass obbligatorio: le regole e i controlli per studenti e professori
684 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni