5.171 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: adesso
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61396 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 6 minuti fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
25 Settembre 2022
23:10

Exit poll Swg elezioni 2022, i primi risultati: centrodestra al 45% e centrosinistra al 27%

I seggi sono ufficialmente chiusi e stanno uscendo i primi exit poll sulle elezioni politiche di oggi, 25 settembre. I primi trend poll di Swg per il Tg La7 danno il centrodestra in una forchetta tra il 43 e il 47%, il centrosinistra 25 e il 29%.
A cura di Tommaso Coluzzi
5.171 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

Alle 23 i seggi hanno chiuso dopo l'unica giornata di votazioni per le elezioni politiche. È già tempo di exit poll. Il primo pubblicato da La7 e realizzato da Swg dice che il primo partito è Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni, che si troverebbe in una forbice tra il 23 e il 27%. A seguire il Partito Democratico di Enrico Letta è dato tra il 18 e il 22% e il Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte tra il 13,5 e il 17,5%. La Lega di Matteo Salvini è tra il 9,5% e il 13,5%, Il Terzo polo di Azione e Italia Viva, Carlo Calenda e Matteo Renzi, è tra il 6% e il 8%. Forza Italia di Silvio Berlusconi è tra il 6 e il 8%. L'alleanza Verdi e Sinistra tra il 3% e il 4%. Italexit tra il 2 e il 3%. Noi moderati tra l'1 e il 2%. PiùEuropa tra il 2 e il 3%. Unione popolare tra lo 0,5% e l'1,5%. Impegno Civico tra lo 0,5% e l'1,5%. La coalizione di centrodestra è tra il 43 e il 47%, mentre quella di centrosinistra guidata dal Pd tra il 25 e il 29%.

Dopo una campagna elettorale molto breve e intensa – tenutasi per la prima volta interamente in estate – i candidati dei vari partiti sono pronti a comporre il prossimo Parlamento. Per avere dei risultati più attendibili, o definitivi, bisognerà però aspettare ancora diverse ore. Le proiezioni – realizzate sulla base dei seggi già scrutinati – saranno più accurate degli exit poll, che invece sono sondaggi effettuati all'uscita a campione. In sostanza vengono realizzati sempre con il metodo dell'intervista, ma ai cittadini non viene chiesta la propria intenzione di voto – come capita con i sondaggi politici – ma direttamente per chi hanno votato fuori dal seggio.

I risultati definitivi arriveranno molto probabilmente domani mattina, o comunque nel corso della notte quando il dato sarà più consolidato. Gli exit poll, in ogni caso, rappresentano una stima credibile, anche perché non danno un risultato esatto ma un range percentuale del numero dei voti che un partito può aver ottenuto.

5.171 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni