2.908 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 14 minuti fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61396 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 6 minuti fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
26 Settembre 2022
00:10

Elezioni politiche 25 settembre, le prime proiezioni: Fratelli d’Italia al 26%, Pd si ferma al 18%

Ecco le prime proiezioni: la coalizione di centrodestra arriva al 43,80%, trainata da Fratelli d’Italia al 26%, mentre il centrosinistra si ferma al 25,80%.
A cura di Annalisa Girardi
2.908 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

Dopo gli exit poll, iniziano ad arrivare le prime proiezioni sull'esito delle elezioni politiche. Queste sono quelle di Swg: si è di fatto consolidato lo scenario delineato già dagli exit poll: il centrodestra appare in netto vantaggio, trainato da Fratelli d'Italia che si profila primo partito con il 26%. Anche se per la Lega il risultato non appare buono, poco sopra l'8%, la coalizione secondo le prime proiezioni arriverebbe al 43,80%. Il centrosinistra si ferma al 25,80% e il Partito democratico al 18,30%. Subito dopo il Movimento Cinque Stelle al 16,6%.

Cosa dicono le prime proiezioni

Chiaramente queste sono solo le prime proiezioni e i risultati definitivi arriveranno a notte inoltrata. Lo scenario che già era emerso con gli exit poll, che del resto rifletteva anche quello che ci dicevano gli ultimi sondaggi politici elettorali diffusi, vedeva un centrodestra in forte vantaggio. Dalle interviste condotte fuori dai seggi elettorali, infatti, era subito apparso come lo schieramento di Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia fosse in vantaggio. Ora le proiezioni, che escono man mano con lo spoglio delle schede, ci danno diversi elementi in più. Vediamo nel particolare per ogni partito.

  • Fratelli d'Italia: 26%
  • Lega: 8,70%
  • Forza Italia: 8,20%
  • Partito democratico: 18,30%
  • Movimento Cinque Stelle: 16,6%
  • Azione/Italia Viva: 7,80%
  • Verdi / Sinistra: 3,70%
  • +Europa: 3,10%
  • Unione popolare: 1,40%
  • Italexit: 1,70%
  • Noi Moderati: 1%
  • Impegno Civico: 0,70%

L'affluenza definitiva

Le urne sono rimaste aperte dalle ore 7 di stamattina fino alle ore 23. Il dato definitivo sull'affluenza alle urne uscito alla chiusura dei seggi ci dice che ha votato circa il 63% degli aventi diritto. Un risultato in calo rispetto all'ultima tornata elettorale del 2018, in cui si era toccato il 72%. Negli ultimi giorni prima del voto diversi leader politici avevano lanciato un appello agli indecisi, sottolineando l'importanza di andare a votare e dare il proprio contributo.

2.908 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni