2.214 CONDIVISIONI
1 Gennaio 2021
07:00

Cashback, da oggi finisce quello di Natale e comincia quello ordinario: ecco cosa cambia

Stop all’extra cashback di Natale e via al cashback ordinario. Da oggi, 1° gennaio 2021, parte il cashback di Stato, messo in campo dal governo per combattere l’evasione fiscale. Dopo la fase sperimentale di Natale, si avvia quindi la misura a regime, che prevede un rimborso del 10% per gli acquisti fatti in negozio con carte, bancomat o app.
A cura di Annalisa Girardi
2.214 CONDIVISIONI

Da oggi, 1° gennaio 2021, parte il cashback ordinario e si chiude la parentesi dell'extra-cashback di Natale. Parte a regime, quindi, la misura messa in campo dal governo per combattere l'evasione fiscale in Italia: chi pagherà i propri acquisti con carte, bancomat o app nei negozi, ma anche in bar e ristoranti, avrà diritto a un rimborso del 10% di quanto speso. Si potranno ottenere fino a 300 euro all'anno: ogni 6 mesi, infatti, per avere accesso ai rimborsi, dovranno essere effettuate un minimo di 50 pagamenti per un massimo di 150 euro di rimborso. Per ogni transazione il rimborso massimo potrà arrivare a 15 euro.

Come funziona il cashback

Il cashback di Stato funzionerà su base semestrale. Ciò significa che i rimborsi saranno calcolati su tre fasce temporali: dall'1° gennaio al 30 giugno 2021; dall’1° luglio al 31 dicembre 2021; dall’1° gennaio al 30 giugno 2022. Potranno aderire tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia. Bastano lo Spid o la Cie. Chi vuole partecipare deve anche scaricare l’app Io, su cui iscriversi registrando le carte e le app utilizzate per i pagamenti e attivare gli account delle app. Inoltre su Io si deve inserire il codice Iban riferito al conto sul quale ricevere i rimborsi.

Il 1° gennaio 2021 parte anche il super cashback

Oltre al cashback ordinario, nel 2021 si potrà aspirare anche al super cashback, cioè un premio da 1.500 euro a semestre. Si potrà quindi arrivare fino a 3 mila euro all'anno. Ma non tutti potranno avere accesso al super cashback, che sarà valido dal 1° gennaio 2021 al 30 giugno 2022: sarà solo per i primi 100 mila consumatori che totalizzano il maggior numero di transazioni. Per il super cashback, infatti, non conterà l'importo delle spese sostenute, ma il numero di transazioni eseguite.

Come è andato l'extra cashback di Natale

L'extra cashback di Natale è invece partito lo scorso 8 dicembre. Stando ai dati aggiornati al 30 dicembre da Palazzo Chigi, a questa fase sperimentale hanno aderito 5,7 milioni di cittadini e sono state effettuate quasi 50 milioni di transazioni. Per i cittadini che hanno già diritto al rimborso, avendo raggiunto la soglia minima di 10 operazioni, le cifre che le casse dello Stato dovranno erogare hanno superato i 157 milioni di euro.

2.214 CONDIVISIONI
Green Pass dal 1 settembre, cosa cambia da oggi con le nuove regole sulla Certificazione Covid
Green Pass dal 1 settembre, cosa cambia da oggi con le nuove regole sulla Certificazione Covid
Da oggi la Sicilia è di nuovo in zona gialla, cosa cambia
Da oggi la Sicilia è di nuovo in zona gialla, cosa cambia
Green pass obbligatorio dal primo settembre: ecco cosa cambia e dove sarà richiesto
Green pass obbligatorio dal primo settembre: ecco cosa cambia e dove sarà richiesto
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni