1.037 CONDIVISIONI
14 Febbraio 2022
11:17

Zeudi Di Palma, Miss Italia 2021, la mamma: “Una guerriera, studia e lavora. Vittoria di Scampia”

Zeudi Di Palma è Miss Italia 2021. Napoletana, vive a Scampia, studia e lavora. La madre a Fanpage.it spiega che questa è la vittoria di chi crede che tutto sia possibile. E a casa, nel suo quartiere, già preparano la festa. “La vittoria di Zeudi è anche di tutta Scampia”
A cura di Gaia Martignetti
1.037 CONDIVISIONI
Zeudi Di Palma (al centro), eletta Miss Italia 2021, tra la patron Patrizia Mirigliani (a sx) e Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia (a dx).
Zeudi Di Palma (al centro), eletta Miss Italia 2021, tra la patron Patrizia Mirigliani (a sx) e Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia (a dx).

«È la vittoria di mia figlia, ma anche di tutta Scampia». Mariarosaria Marino è la mamma di Miss Italia 2021, Zeudi Di Palma 19enne napoletana. Non trattiene l'emozione per una vittoria che definisce di tutte le periferie e spiega di essere riuscita a sentire sua figlia solo per pochi minuti. «Solo un saluto. Hai visto amore, hai vinto!». La proclamazione è stata trasmessa sulla piattaforma Helbiz Live e si è svolta in diretta dal Casinò di Venezia, dopo essere stata rimandata a causa della positività di alcune concorrenti. Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi ha definito la vittoria della ragazza un orgoglio per Napoli. «Mia figlia è la prova che tutto può succedere. Non ci si deve scoraggiare, lo dice spesso anche Zeudi. Bisogna avere determinazione e studiare tanto».

Chi è Zeudi Di Palma?

«È una ragazza molto tenace, una guerriera che affronta la vita con la dolcezza. Riesce a calmare gli spiriti più agitati e a gestire le situazioni più brutte con la sua dolcezza. È un dono suo. Si è diplomata al liceo scientifico con 100/100 e ha poi scelto di iscriversi alla facoltà di sociologia, perché nasce nel sociale. Lavora in un'azienda, ma trova spazio anche per dedicarsi al territorio»

Ha avuto molto risalto la sua provenienza da Scampia.

«Tre quarti di Scampia sono Zeudi, come esempio. Quando dico Zeudi dico tutti i ragazzi volenterosi di Scampia. Ho insegnato ai miei figli a non vergognarsi della loro provenienza. È un errore che ho commesso io in gioventù, perché mi difendevo dai pregiudizi. Poi con la maturità ho capito che non è il territorio a fare la persona. Ho sempre detto ai miei figli mai vergognarsi. E Zeudi lo mostra con orgoglio, ha voluto far riflettere le persone, oltre le etichette»

Ha sentito Zeudi?

«Loro dovevano pernottare in un hotel accanto al mio. Ci siamo sentite per il tempo di un buongiorno, non sappiamo come evolverà».

Tornerà a Scampia per festeggiare?

«Sicuramente, ci attendono tutti. La vittoria è di Zeudi ma anche di tutta Scampia».

1.037 CONDIVISIONI
A Lampedusa cadavere di un bimbo di 20 giorni: viaggiava con la mamma verso l’Italia
A Lampedusa cadavere di un bimbo di 20 giorni: viaggiava con la mamma verso l’Italia
66 di Videonews
De Luca:
De Luca: "Il Governo ha riammesso i medici no vax, con che credibilità parla di campagna vaccinale?"
Attacco hacker al Comune di Torre del Greco, dati rubati: chiesti 200mila euro di riscatto
Attacco hacker al Comune di Torre del Greco, dati rubati: chiesti 200mila euro di riscatto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni