50 CONDIVISIONI

Tre operai ustionati nel Casertano: fiammata mentre montano il forno del panificio

Incidente nel laboratorio di un panificio di San Cipriano d’Aversa: tre operai investiti da una fiammata, hanno riportato ustioni alle braccia; non sono in pericolo di vita.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Nico Falco
50 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Tre operai sono rimasti ustionati alle braccia, e sono attualmente ricoverati in ospedale, a seguito di un incidente avvenuto nel laboratorio di un panificio di San Cipriano di Aversa, in provincia di Caserta: sono stati investiti da una fiammata mentre erano al lavoro per il montaggio del nuovo forno a metano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i Vigili del Fuoco e l'Ispettorato del Lavoro, le condizioni dei tre non sarebbero gravi.

L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri, 30 ottobre. Ricostruzione ancora in corso, ma stando alle prime risultanze i tre sarebbero stati colpiti dalla fiammata mentre montavano il forno; si sarebbe quindi trattato di un problema legato all'impianto del metano o al nuovo elettrodomestico. Soccorsi dai sanitari del 118, due degli operai, che avrebbero riportato ustioni più profonde, sono stati trasferiti al centro Grandi Ustionati del "Cardarelli" di Napoli, mentre il terzo è stato ricoverato nell'ospedale "Moscati" di Aversa; visitati dai medici, sono stati giudicati non in pericolo di vita.

I tre, a quanto si apprende, non sono dipendenti del panificio ma della ditta che si stava occupando dell'installazione del nuovo forno. Nel laboratorio è intervenuto anche personale dell'Ispettorato del Lavoro per verificare il rispetto delle norme di sicurezza e l'inquadramento delle vittime.

50 CONDIVISIONI
Ritorno di fiamma da una stufa a gas, donna muore ustionata nel Casertano
Ritorno di fiamma da una stufa a gas, donna muore ustionata nel Casertano
Crollo al supermercato Esselunga in costruzione, ci sono tre morti e operai dispersi
Crollo al supermercato Esselunga in costruzione, ci sono tre morti e operai dispersi
Rapina alle Poste con ostaggi, bottino da 52mila euro. I malviventi arrestati due anni dopo
Rapina alle Poste con ostaggi, bottino da 52mila euro. I malviventi arrestati due anni dopo
Le case popolari al Rione Amicizia occupate dalle famiglie del clan Contini-Bosti: 17 sequestri
Le case popolari al Rione Amicizia occupate dalle famiglie del clan Contini-Bosti: 17 sequestri
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni