12 Novembre 2022
10:39

Il ragazzo spiega ai carabinieri perché ha un coltello in tasca: “Devo difendermi”

Denunciati tre giovani a Napoli: sorpresi dai carabinieri nei Quartieri Spagnoli con coltello in tasca, hanno detto di essere armati per difendersi.
A cura di Nico Falco
Immagine di archivio
Immagine di archivio

"Devo difendermi". Sono stati controllati in posti diversi, in situazioni diverse, ma tutti hanno dati ai carabinieri la stessa versione: quell'arma se l'erano portata in tasca per difendersi, in caso di aggressione.

I tre ragazzi, napoletani di 19, 22 e 23 anni, sono stati fermati dai militari nel corso dei servizi alto impatto predisposti dal Comando Provinciale e che si sono svolti tra i vicoli dei Quartieri Spagnoli, affidati ai carabinieri della Compagnia Centro e a quelli del Reggimento Campania.

Durante le operazioni sono stati ispezionati numerosi veicoli e controllate decine di persone, tra le quali i tre giovani sorpresi armati e che alle domande dei carabinieri hanno parlato della necessità di dover difendersi.

I coltelli, uno con lama di 5 centimetri e gli altri due con lama di 17 centimetri, sono finiti sotto sequestro; per i ragazzi è scattata la denuncia. Rinvenuti, inoltre, 10 dosi di marijuana: erano state infilate in un foro in un muro, il nascondiglio era stato coperto con un manifesto funebre. Complessivamente sono state elevate 10 contravvenzioni al codice della strada e sono stati sequestrati 3 scooter perché privi di assicurazione.

Un 50enne napoletano è stato infine denunciato per riciclaggio: l'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato controllato in vico San Sepolcro mentre era in sella a uno scooter; dagli accertamenti è emerso che il veicolo era stato rubato 6 giorni fa in Sicilia, e che il telaio e la carrozzeria erano stati completamente riverniciati. Il 50enne aveva inoltre addosso una bustina di marijuana e per questo motivo è stato anche segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacenti.

In giro per Ischia con due coltelli in tasca, denunciati due studenti di 15 anni:
In giro per Ischia con due coltelli in tasca, denunciati due studenti di 15 anni: "Dobbiamo difenderci"
Imbottito di droga scavalca cancello, ma è quello della caserma dei carabinieri
Imbottito di droga scavalca cancello, ma è quello della caserma dei carabinieri
Giovane precipita dal padiglione del Cardarelli, morto sul colpo
Giovane precipita dal padiglione del Cardarelli, morto sul colpo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni