Tragedia a Carinola, piccolo centro della provincia di Caserta, dove una donna è stata trovata morta in via IV Novembre, sotto al cavalcavia che collega la cittadina a quella di Nocelleto: la vittima è una donna di 75 anni, T.C. le sue iniziali. Sul posto sono arrivati i carabinieri, gli agenti della Polizia Municipale e i vigili del fuoco, che hanno recuperato il cadavere della donna. Stando a quanto si apprende, la donna si era allontanata dalla sua abitazione questa mattina, senza dare spiegazioni e quindi mettendo in apprensione i famigliari, che avevano allertato immediatamente le forze dell'ordine e cominciato le ricerche. Purtroppo, nel pomeriggio è arrivato il tragico epilogo, con la scoperta del cadavere al di sotto del cavalcavia. Spetta ora agli inquirenti ricostruire cosa sia accaduto alla 75enne. Non si esclude nessuna ipotesi, dal tragico incidente fino al gesto volontario.

Ancora nessuna traccia, invece, a Prata di Principato Ultra, nella provincia di Avellino, di Domenico Manzo, l'ex muratore di 69 anni scomparso ormai dall'8 gennaio. Le ricerche dell'uomo sono andate avanti senza sosta per giorni: i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Avellino hanno passato al setaccio, grazie al Nucleo Saf (Speleo-alpino-fluviale) anche il fiume Sabato, ma del 69enne nessuna traccia. Due giorni fa, poi, le ricerche di Domenico Manzo sono state sospese, il campo base è stato smantellato e le speranze di ritrovarlo si assottigliano sempre di più: il 69enne, infatti, è ormai scomparso da 10 giorni. Sulla vicenda indagano però ancora le forze dell'ordine, che cercano ancora l'ex muratore.