27 Settembre 2022
10:38

Spari in aria e contro i vetri di un bar a Pomigliano d’Arco, paura tra i residenti

Spari in strada a Pomigliano d’Arco, in frantumi la vetrata di un bar. Cinque le cartucce ritrovate in strada, indagano i carabinieri di Castello di Cisterna.
A cura di Giuseppe Cozzolino
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Spari nella notte a Pomigliano d'Arco, nella provincia di Napoli: colpite anche le vetrate di un bar, che sono andate in frantumi. Carabinieri che hanno già recuperato cinque cartucce calibro 12 ritrovate in strada. Non è chiaro se si sia trattata di una cosiddetta stesa oppure se fosse una sorta di avvertimento per qualcuno dei residenti in zona: indagano i carabinieri di Castello di Cisterna, che al momento non escludono alcuna pista. Non ci sono feriti, ma solo tanta paura tra i residenti in zona, che hanno sentito distintamente i colpi esplosi.

Gli spari attorno alle 4.30 di questa notte

Gli spari sono stati esplosi attorno alle 4.30 circa, su via Cosimo Miccoli a Pomigliano d'Arco. I proiettili hanno raggiunto le vetrate del bar "019" che si trova alla fine della strada, lungo la quale si trova anche la caserma locale dei carabinieri. I militari dell'arma di Castello di Cisterna sono giunti sul posto poco dopo, trovando cinque cartucce calibro 12 in strada: cartucce che sono state così sequestrato e che verranno analizzate nelle prossime ore.

Non ci sono feriti, ma vetrata di un bar in frantumi

Non ci sono stati fortunatamente feriti: gli unici danni consistenti sono stati quelli subiti dalla vetrata esterna del bar 019 di via Cosimo Miccoli, che è andata in frantumi. Paura tra i residenti in zona che sono stati svegliati dai colpi d'arma fuoco che, in una zona poco trafficata come via Cosimo Miccoli, hanno avuto una eco particolarmente forte. Si indaga in tutte le direzioni: indagini affidate ai carabinieri della vicina stazione di Castello di Cisterna. Si cercano anche le immagini di eventuali telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

Pomigliano, il consigliere comunale si lamenta:
Pomigliano, il consigliere comunale si lamenta: "C'è la seduta mentre gioca il Napoli"
"Aiutiamo Marcello Colasurdo": il Comune di Pomigliano chiede il vitalizio al ministero della Cultura
Sfascia il bar e minaccia di morte la commessa, poi picchia il fidanzato corso a difenderla: paura a Capua
Sfascia il bar e minaccia di morte la commessa, poi picchia il fidanzato corso a difenderla: paura a Capua
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni