15 Maggio 2022
11:40

Spaccia pillole dello “sballo” usate per curare la dipendenza dalla droga sul Lungomare a Napoli

Le pillole sequestrate sono risultate essere dei farmaci ad affetto psicotropo fornite solitamente sotto prescrizione medica.
A cura di Pierluigi Frattasi
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Spaccia pillole per curare la dipendenza dalla droga sul Lungomare di Napoli, ma viene beccato dai carabinieri e denunciato a piede libero. È accaduto stanotte ad un 25enne di Como già noto alle forze dell’ordine. I militari dell'Arma lo hanno fermato e controllato nell’area del Molo Beverello. Perquisito, è stato trovato in possesso di una dose di hashish e di 8 involucri in plastica termosaldata con all’interno altrettante pasticche. Le pillole sequestrate sono risultate essere dei farmaci ad affetto psicotropo fornite solitamente sotto prescrizione medica per la cura dalla dipendenza di sostanze stupefacenti. Nelle tasche del 25enne anche la somma contante di 95 euro che è stata sequestrata perché ritenuta provento del reato. Il giovane è stato quindi denunciato a piede libero per detenzione di droga a fini di spaccio.

Controlli anche a Chiaia e nella zona del Porto

L'intervento dei carabinieri della Compagnia Napoli Centro rientrava nell'ambito di un servizio a largo raggio insieme ai militari del Reggimento Campania. I controlli hanno riguardato il quartiere Chiaia e la zona porto. Durante le operazioni i Carabinieri hanno sanzionato la dipendente di un locale di vicoletto Belledonne a Chiaia. La 21enne non aveva interrotto la vendita di alcolici da asporto prevista dall’ordinanza sindacale per le 24 e non aveva interrotto l’attività che erano già le 2.30.

Sanzionato anche il titolare dell’attività commerciale non solo per quel bar ma anche per l’altra attività distante pochi metri e sempre a Vicoletto Belledonne di cui è il proprietario. Vicoletto sempre al centro dei controlli dei Carabinieri che hanno sanzionato per gli stessi motivi anche un’imprenditrice titolare di un’altra attività. Controlli anche al codice della strada dove la guida senza casco la fa da padrone.  6 gli scooter sequestrati.

Napoli, lungomare-spiaggia e Bagnoli come la Reggia di Caserta: le provocazioni dell'architetto-vigile
Napoli, lungomare-spiaggia e Bagnoli come la Reggia di Caserta: le provocazioni dell'architetto-vigile
Spaccia droga a bordo di un monopattino, arrestato 21enne nel Parco Verde di Caivano
Spaccia droga a bordo di un monopattino, arrestato 21enne nel Parco Verde di Caivano
Cucine sporche e alimenti pericolosi, l'Asl multa bar e ristoranti del Lungomare a Napoli
Cucine sporche e alimenti pericolosi, l'Asl multa bar e ristoranti del Lungomare a Napoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni