359 CONDIVISIONI
9 Maggio 2022
18:48

Si uccide a 16 anni con la pistola della madre, aperta inchiesta ad Avellino: sequestrati pc e smartphone

La Procura di Avellino ha aperto una inchiesta sul suicidio del 16enne che si è ucciso con la pistola della madre a Gesualdo; sequestrati computer e smartphone.
A cura di Nico Falco
359 CONDIVISIONI

La Procura di Avellino ha aperto un'inchiesta sulla morte di Peter, il 16enne di Gesualdo che si è suicidato sparandosi alla testa con la pistola della madre. L'ipotesi di reato, come da prassi in questi casi, è quella di istigazione al suicidio; gli inquirenti hanno disposto il sequestro di cellulare e computer, che verranno analizzati alla ricerca di elementi che possano rivelarsi preziosi per ricostruire le ultime ore del ragazzo e le eventuali motivazioni del gesto estremo. In queste ore accertamenti sono in corso sia nella cerchia di amicizie del 16enne, sia in ambito scolastico, per verificare se il giovane fosse vittima di bullismo.

Il 16enne, di origini russe, era stato adottato una decina di anni fa da una coppia di Gesualdo e viveva con la famiglia a Torre de Monaci, una località di campagna del piccolo centro dell'Avellinese. Pareva perfettamente integrato, sia tra i coetanei sia a scuola, dove frequentava il terzo anno del liceo scientifico con buoni risultati. Lunedì mattina, questa la ricostruzione, si sarebbe allontanato dall'abitazione portando con sé la pistola della madre, ex dipendente della Polizia Locale di Gesualdo. A trovarlo, gravemente ferito, era stata la donna: una pallottola gli aveva trapassato il cranio.

Trasportato subito in ospedale, Peter era stato sottoposto ad un intervento chirurgico d'urgenza ma il proiettile aveva causato danni irreparabili. Venerdì scorso, dopo cinque giorni di agonia, i medici hanno accertato la morte cerebrale e il giorno successivo il giovane è stato staccato dalle macchine. I genitori hanno acconsentito alla donazione degli organi. I funerali sono stati fissati per oggi, lunedì 9 maggio, nella chiesa di San Nicola, per la giornata il Comune di Gesualdo ha proclamato il lutto cittadino.

359 CONDIVISIONI
Insegue i passanti con una pistola, panico ad Avella (Avellino)
Insegue i passanti con una pistola, panico ad Avella (Avellino)
Papà ucciso dal figlio di due anni: ha trovato la pistola nella borsa della mamma e ha sparato
Papà ucciso dal figlio di due anni: ha trovato la pistola nella borsa della mamma e ha sparato
4.881 di Videonews
Tonnellate di carne, formaggi e dolci pericolose per la salute sequestrate ad Avellino
Tonnellate di carne, formaggi e dolci pericolose per la salute sequestrate ad Avellino
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni