9 Novembre 2022
13:24

Si perde durante una gita a Pompei, anziano affetto da disabilità ritrovato dai carabinieri

L’uomo, 73 anni, affetto da disabilità psichiche, è stato ritrovato dai carabinieri, che lo hanno tratto in salvo e lo hanno riaccompagnato insieme al suo gruppo.
A cura di Valerio Papadia

Momenti di paura a Pompei, nella provincia di Napoli, dove un uomo di 73 anni, un anziano affetto da disabilità psichiche, si è perso: per fortuna, l'uomo è stato trovato dai carabinieri, che lo hanno riportato dal suo gruppo. Il 73enne, ospite in una Residenza sanitaria assistenziale (Rsa) di Matera, si trovava con altri ospiti della struttura per un viaggio in Campania: il gruppo, tre le altre località, ha visitato anche Pompei, approfittando del bel tempo degli ultimi giorni.

Durante la gita, e in particolare mentre il gruppo stava visitando il noto Santuario della Beata Vergine Maria, il 73enne si è improvvisamente allontanato dagli altri componenti e, probabilmente per un temporaneo disorientamento, non è riuscito più a tornare indietro. Gli altri membri del gruppo, allarmati, hanno allertato i carabinieri del posto fisso del santuario, che hanno così avviato subito le ricerche dell'anziano.

I carabinieri si sono messi in contatto con lui e lo hanno ritrovato

Fortunatamente, il 73enne aveva con sé il cellulare: i militari dell'Arma lo hanno così contattato e uno dei carabinieri lo ha guidato fino a un distributore di carburante in via Plinio, dove è avvenuto il felice ritrovamento. L'uomo, che era in buone condizioni di salute, è stato poi riaccompagnato dal suo gruppo, che ha potuto tirare un sospiro di sollievo.

Lite nel traffico finisce nel sangue, 18enne accoltellato alla pancia a Portici
Lite nel traffico finisce nel sangue, 18enne accoltellato alla pancia a Portici
Rubano 35 litri di olio e nella fuga speronano un'auto dei carabinieri: arrestati
Rubano 35 litri di olio e nella fuga speronano un'auto dei carabinieri: arrestati
Carne avariata in una macelleria alla Stazione Centrale di Napoli: 25 chili sequestrati e negozio chiuso
Carne avariata in una macelleria alla Stazione Centrale di Napoli: 25 chili sequestrati e negozio chiuso
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni