279 CONDIVISIONI
Natale 2021
25 Dicembre 2021
11:25

Serena Rossi, pranzo della vigilia di Natale a suon di musica

Sorpresa per lo staff del noto ristorante ‘A figlia d’ ‘o Marenaro in via Foria: fra i commensali c’è l’attrice e cantante Serena Rossi. Che si presta a intonare una “Tammurriata nera” prenatalizia.
A cura di Redazione Napoli
279 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Natale 2021

A Napoli nel giorno della Vigilia di Natale non si pranza come in tutti gli altri giorni. Lo si potrebbe definire un "non pranzo", aspettando la cena della Vigilia, ricca di portate (alcuni sostengono che la cena di Natale a Napoli è la più calorica in Italia). Dunque per pranzo si, "spezzulea", ovvero ci si concede qualche golosità senza il primo piatto di pasta. Una delle specialità della vigilia è la pizza, meglio se  si tratta della pizza fritta cicoli e ricotta.  Per questo motivo il 24 dicembre a pranzo le pizzerie napoletane sono prese d'assalto: è tradizione. Ma si può anche variare, preferendo alla pizza un piatto leggero a base di pesce, in continuità con ciò che avverrà la sera: spaghetti con le vongole e frittura di paranza.

Una tradizione che quest'anno Serena Rossi, attrice, cantante e presentatrice napoletana, ha voluto rispettare pranzando in uno noto ristorante-pizzeria napoletano, ‘A figlia d' ‘o Marenaro in via Foria, praticamente di fronte all'orto Botanico, splendido luogo di Napoli.

Con un personaggio del genere a pranzo, diventa subito spettacolo: carattere gioviale, sempre disponibile e allegra, Serena Rossi, classe 1985, nata e cresciuta nel quartiere di Miano, si è subito prestata, tra una portata e l'altra («fra un calamaretto e una triglia» direbbe Luciano De Crescenzo) a intonare con lo staff e con l'immancabile presenza della chitarra una "Tammurriata nera" prenatalizia.

279 CONDIVISIONI
147 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni