Quanti giorni di lezioni in presenza a scuola ha fatto un bambino fra marzo del 2020 e marzo 2021? La risposta è inquietante: poco più di trenta. Trentasei giorni di scuola in presenza, poco più di cinque settimane: un record negativo, quello della Campania. In tempi di Covid la nostra regione è stata infatti quella che ha avuto le maglie più strette sul fronte della didattica, disponendo per quasi tutto l'anno la Dad, tanto da determinare ricorsi al tar da parte dei genitori.

Spiega una mamma, agguerrita, a Fanpage.it: «Totale giorni effettivi di scuola dal 4 marzo 2020 al marzo 2021: 36. Sarebbero stati 38 ma purtroppo altri due giorni li abbiamo persi per la rotazione nell'ambito delle  norme anti-Covid.  Spero che chi ha predisposto le chiusure posso un giorno essere giudicato».

Ecco, dunque l'elenco di un anno di scuola in Dad in Campania; l'allievo preso in considerazione è una bambina che frequenta la quarta elementare.

  • Interruzione dal 4 marzo 2020 al 23 settembre 2020 con il primo dpcm e successivi
  • Inizio 1 ottobre 2020 causa Elezioni Regionali 2020
  • Interruzione 2 ottobre 2020 (causa organizzazione scolastica)
  • Ripresa il 5 ottobre 2020
  • Interruzione dal 15 ottobre 2020 causa allerta meteo a Napoli
  • Interruzione 16 ottobre causa De Luca
  • 21 Gennaio 2021 grazie agli avvocati e pillole di ottimismo riusciamo a ribaltare sentenza del Tar
  • Interruzione dal 1 marzo al 14 marzo 2021 (causa ordinanza regionale n. 6 del 26/02/2021)

L'ultima ordinanza della Regione Campania vale fino a metà marzo ma se davvero la Campania dovesse finire in zona rossa Covid, come temono un po' tutti, causa incremento dei contagi, ai sensi del nuovo Dpcm del governo Draghi scatterebbe in automatico la chiusura dei plessi e la didattica a distanza per ogni istituto di ordine e grado, comprese le Università.