102 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Rita Granata investita e uccisa da un’auto, fiaccolata e pedalata per ricordarla il 12 giugno a Fuorigrotta

La fiaccolata pedalata per onorare la memoria di Rita mercoledì 12 giugno alle 19 in via Giacomo Leopardi.
A cura di Pierluigi Frattasi
102 CONDIVISIONI
Rita Granata
Rita Granata

Fiaccolata e pedalata a Fuorigrotta per ricordare Rita Granata, la studentessa di 27 anni investita e uccisa la notte di domenica 5 maggio da un'auto pirata in via Leopardi. Domani sera, mercoledì 12 giugno, dalle 19,00 alle 20,00 ci sarà una manifestazione “per Rita” per onorare la memoria della giovane, ad un mese dal tragico incidente stradale che le ha spezzato la vita, la cui scomparsa ha commosso tutta la comunità. Il corteo per la sicurezza stradale si riunirà in via Giacomo Leopardi, a pochi metri dal luogo dell'incidente, e proseguirà poi da piazza Alessandro Lala e arrivo all’incrocio con via Enrico Arlotta.

La fiaccolata pedalata per Rita in via Leopardi

L’Assessorato alla Polizia Municipale e alla Legalità del Comune di Napoli ha istituito per il giorno 12 giugno 2024, dalle ore 19.00 alle ore 20.00, e comunque sino a cessate esigenze, il divieto di transito veicolare, nei tratti di volta in volta interessati e per il tempo strettamente necessario al passaggio dei manifestanti, in via Giacomo Leopardi, da piazza Alessandro Lala (partenza) all’incrocio con via Enrico Arlotta (arrivo).

La giovane 27enne era stata investita a Fuorigrotta domenica 4 maggio 2024 da un'auto in corsa, mentre attraversava la strada per rientrare a casa dopo aver preso il taxi, ed è  morta, purtroppo, dopo 3 giorni di ricovero presso l'Ospedale di Nocera Inferiore, dove era stata ricoverata in rianimazione neurochirurgica. La sua prematura scomparsa ha scosso fortemente tutta la comunità a Napoli, dove Rita era conosciuta e ben voluta anche grazie al suo attivismo e alla passione sociale. Generosa, umile, educata, sempre sorridente. Chi l'ha conosciuta non può far altro che elencarne le grandi qualità. Un tragico incidente stradale le ha spezzato la vita, lasciando nello sconforto familiari, amici e conoscenti.

Rita si era laureata all'Università L'Orientale di Napoli nel 2021. Era stata poi candidata alla X Municipalità e alla V Municipalità con Alessandra Clemente sindaco. Era una sportiva e praticava il judo. Domenica mattina, 4 maggio, è stata investita da un'auto mentre tornava a casa in via Leopardi a Fuorigrotta. Il conducente della vettura inizialmente si era dato alla fuga, per poi tornare sul posto. Si tratta di un giovane di 24 anni, che è stato identificato dalle forze dell'ordine. Nelle stesse ore e a poca distanza un altro violento incidente stradale in via Leonardi Cattolica strappava alla vita Sara Romano, una ragazza di 21 anni che era scesa dall'auto per prendere il posto di guida, sentendosi in migliori condizioni della sua amica per guidare.

102 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views