114 CONDIVISIONI
22 Giugno 2022
16:39

Ricevimento di nozze a Napoli nei locali della chiesa: è vietato. Lo dice il vescovo

La Curia Arcivescovile di Napoli, attraverso un comunicato, ha fatto sapere che, alla luce di casi già verificatisi, è vietato effettuare ricevimenti nuziali all’interno delle chiese.
A cura di Valerio Papadia
114 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Una cosa è il matrimonio, inteso come sacramento religioso, una cosa diversa è invece il ricevimento nuziale: le due cose non vanno confuse. Sembrerebbe essere questo il monito, da leggere tra le righe, di un comunicato della Curia Arcivescovile di Napoli, guidata dall'arcivescovo metropolita Mimmo Battaglia, nel quale si ricorda che "nel disapprovare casi già verificatisi" – citando le parole del comunicato – è assolutamente vietato celebrare il ricevimento nuziale nei locali attigui alla Chiesa. La nota dell'Arcidiocesi di Napoli, dunque, ricorda a tutti i prelati l'assoluto divieto far tenere il banchetto nuziale all'interno della chiesa e di attenersi solo alla celebrazione del rito religioso.

Ecco, nello specifico, le parole del comunicato diramato oggi, mercoledì 22 giugno, dalla Curia Arcivescovile di Napoli, con riferimento proprio a matrimoni e ricevimenti nuziali:

Pervengono, presso la Curia Arcivescovile ed anche agli stessi parroci, richieste per effettuare il ricevimento nuziale in locali attigui alla Chiesa deputata al rito sacramentale. Nel disapprovare casi già verificatisi, la Curia Arcivescovile, ad evitare confusione e disorientamento nei fedeli, ribadisce quanto prescrive il Direttorio diocesano, al quale sono tenuti ad attenersi parroci, rettori e presbiteri

Il Papa contro i preti che accettano soldi per celebrare i sacramenti

Nel 2014, circa un anno dopo la sua elezione, Papa Francesco si era scagliato contro i preti che accettano soldi per celebrare i sacramenti, tra i quali rientrano appunto anche i matrimoni. "Quante volte vediamo che entrando in una chiesa ancora oggi c'è lì la lista dei prezzi: per il battesimo, la benedizione, le intenzioni per la messa. E il popolo si scandalizza" disse il Pontefice durante un'omelia alla Domus Santa Marta.

114 CONDIVISIONI
Vietato stendere i panni a Napoli, ma il sindaco ci ripensa
Vietato stendere i panni a Napoli, ma il sindaco ci ripensa
267.255 di Peppe Pace
In centro a Napoli ci sono sempre più locali non rispettano le regole di sicurezza sui prodotti alimentari
In centro a Napoli ci sono sempre più locali non rispettano le regole di sicurezza sui prodotti alimentari
Panni stesi vietati a Napoli, il sindaco Manfredi fa retromarcia:
Panni stesi vietati a Napoli, il sindaco Manfredi fa retromarcia: "Non esisterà mai"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni