879 CONDIVISIONI
11 Novembre 2022
22:33

Quasi 400 cani maltrattati, alcuni in pericolo di vita: chiusi tre canili nel Napoletano

Circa 390 cani salvati dai carabinieri, erano tenuti nei canali in condizioni di abbandono, malnutriti e maltrattati. Chiuse tre strutture nel Napoletano.
A cura di Giuseppe Cozzolino
879 CONDIVISIONI

Più che canili erano veri e propri lager: i Carabinieri ne hanno chiusi tre tra Marigliano e Brusciano, nella provincia di Napoli, salvando quasi 400 cani in evidenti condizioni precarie di igiene e malnutrizione. Alcuni di loro sono addirittura in pericolo di vita, e sono già stati presi in cura dal servizio veterinario dell'Asl Napoli 1 e dell'Asl Napoli 3 Sud, che sono intervenute assieme al Nucleo CITES dei Carabinieri Forestale di Napoli e di Marigliano.

Quasi 400 cani salvati

Al loro arrivo, i militari dell'Arma hanno scoperto che circa 390 cani randagi arrivati dai vari comuni della Provincia di Napoli erano tenuti i condizioni praticamente di abbandono. Inoltre: non erano registrate le schede sanitarie individuali, mancava la profilassi delle malattie infettive con trattamento terapeutico, nonché il ricovero nei casi di positività alla Leishmaniosi e che mancavano le profilassi vaccinali obbligatorie per determinate malattie.

Per i casi più precari è scattato il ricovero

Per almeno nove cani salvati, è stato necessario il ricovero in strutture cliniche veterinarie: presentavano infatti gravi patologie e malnutrizione, tanto che le loro condizioni sono state considerate precarie. Dopo le cure del caso saranno portati assieme agli altri quasi quattrocento cani salvati in strutture sicure, in attesa di famiglie che si dicano disponibili ad adottarli. Chiusi tutti e tre i canili, ora i carabinieri indagano per capire se essi abbiano avuto accesso anche a contributi statali e in che misure, nonché ai titolari che poi saranno chiamati a rispondere dei reati contestati davanti all'autorità giudiziaria.

879 CONDIVISIONI
Canile invaso dalla neve a Bagnaia, l'allarme dei volontari:
Canile invaso dalla neve a Bagnaia, l'allarme dei volontari: "A rischio centinaia di cani"
22.854 di Fanpage.it Roma
Cani denutriti, con orecchie e code tagliate: gli orrori nei canili di Napoli e provincia
Cani denutriti, con orecchie e code tagliate: gli orrori nei canili di Napoli e provincia
Anziano colpito con un pugno in faccia davanti al bar a Pianura, è in pericolo di vita
Anziano colpito con un pugno in faccia davanti al bar a Pianura, è in pericolo di vita
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni