Italia divisa in due dal punto di vista meteo e alla Campania andrà bene, visto che all'ombra del Vesuvio l'anticiclone africano è pronto a surriscaldare il clima.  Questa è una situazione normale in primavera, una stagione che risulta spesso instabile e con eclatanti colpi di scena, talora improvvisi. Ilmeteo.it informa nella sua nota previsionale sul breve periodo:

gran parte della settimana le regioni centro-settentrionali saranno raggiunge da una serie di fronti instabili e a tratti perturbati pronti a scaricare piogge e pure temporali. In questo contesto le temperature subiranno un'importante diminuzione di giorno, anche nell'ordine di 10°C rispetto al weekend appena passato. Cosa ben diversa al Sud dove l'anticiclone sub-tropicale diventerà ili protagonista assoluto; qui le temperature continueranno a salire costantemente fino a toccare e talvolta superare i 30-32°C..

Martedì 27. Al nord: pioggia. Al centro: rovesci o temporali su Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Al sud: bel tempo, clima più caldo.

Mercoledì 28. Al nord: coperto, scarse piogge. Al centro: instabile su Toscana, Umbria, Lazio e Marche. Al sud: sole e caldo.