32 CONDIVISIONI

Pietro Caprio, trovato carbonizzato in auto, l’uomo fermato per omicidio si difende: “Non sono stato io”

L’uomo di 82 anni fermato per l’omicidio di Pietro Caprio, il prof di 58 anni trovato carbonizzato in auto a Baia Domizia, ha detto agli inquirenti di non averlo ucciso.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Valerio Papadia
32 CONDIVISIONI
La vittima, Pietro Caprio
La vittima, Pietro Caprio

Si difende l'uomo di 82 anni fermato per l'omicidio di Pietro Caprio, il professore di scienze motorie di 58 anni trovato carbonizzato all'interno di un'auto a Baia Domizia, nella provincia di Caserta. L'anziano, sottoposto a fermo per omicidio e distruzione di cadavere, ha dichiarato agli inquirenti di non aver ucciso Caprio che, anzi, ha definito "un benefattore". Circa 20 anni fa, infatti, la vittima avrebbe prestato all'82enne una considerevole somma di denaro, che però l'anziano ha dichiarato di aver restituito, facendo egli stesso menzione al debito.

L'82enne individuato grazie alle immagini delle telecamere

Gli inquirenti – sulla vicenda indagano i carabinieri, coordinati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere – sono arrivati all'82enne grazie alle telecamere di videosorveglianza della zona in cui è stata trovata l'auto data alle fiamme e il cadavere di Pietro Caprio. Dalle immagini, infatti, i militari hanno visto la Fiat dell'82enne e la Dacia della vittima hanno imboccato insieme via Pietre Bianche nel primo pomeriggio di venerdì 3 novembre: soltanto l'auto dell'anziano, qualche minuto più tardi, si allontana dal luogo.

Le tracce di Pietro Caprio si sono perse proprio venerdì scorso. Poco più di 24 ore più tardi, nel pomeriggio di sabato 4 novembre, la Dacia intestata alla madre del professore è stata trovata in via Pietre Bianche: era stata data alle fiamme, all'interno vi era un cadavere carbonizzato e irriconoscibile, poi identificato come il professore di scienze motorie. L'82enne, invece, è stato individuato e fermato nella giornata di ieri, domenica 5 novembre.

32 CONDIVISIONI
Cadavere trovato nel Salernitano: è omicidio, fermato un uomo nella notte
Cadavere trovato nel Salernitano: è omicidio, fermato un uomo nella notte
Investito e ucciso dalla sua auto mentre sta uscendo dal box: tragedia a Casagiove
Investito e ucciso dalla sua auto mentre sta uscendo dal box: tragedia a Casagiove
Agguato davanti al Tribunale di Torre Annunziata, pregiudicato fermato a Castellammare
Agguato davanti al Tribunale di Torre Annunziata, pregiudicato fermato a Castellammare
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni