Trasporto pubblico a Napoli
17 Dicembre 2021
17:53

Piazza del Plebiscito, via i cantieri dal 22 dicembre: poi un’opera d’arte per le grate della metro

Via i cantieri del metrò da piazza del Plebiscito dopo 4 anni, ma solo per Natale. Poi altri 5 mesi di lavori per le griglie “artistiche”
A cura di Pierluigi Frattasi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Via i cantieri del metrò da piazza del Plebiscito dopo 4 anni. Gli ultimi pannelli saranno rimossi il 22 dicembre per lasciare libera la piazza durante le feste di Natale. Le griglie del metrò Linea 6, poi, saranno coperte con un'opera d'arte, per realizzarla, dopo le feste, ci vorranno altri 5 mesi. Ad annunciarlo è l'assessore alle Opere Pubbliche del Comune di Napoli, l'ingegner Edoardo Cosenza: "A seguito di un percorso di condivisione con la Soprintendenza è stato  elaborato un progetto che prevede la sovrapposizione di una struttura superficiale di finitura ‘artistica’ a quota suolo, che riproduce il disegno della pavimentazione della piazza attraverso un suggestivo effetto ottico, saldata su una griglia strutturale di tipo ‘keller’ opportunamente dimensionata per il transito di carichi pesanti".

Le opere civili della camera di ventilazione della Linea 6 della metropolitana di Napoli, tratta Chiaia-Municipio, sono quindi terminate, secondo il Comune di Napoli. La camera di ventilazione sarà al servizio della stazione del metrò di Monte di Dio, ma è prevista anche una seconda uscita a via Chiaia, sotto il Ponte. "Resta da installare – spiega il Comune – la griglia di areazione a chiusura dell’asola della  camera di ventilazione". "La soluzione proposta – aggiunge – è in grado di contemperare le esigenze di salvaguardia del decoro dell’ambiente di pregio in cui si inserisce, con quelle della fruibilità e della funzionalità aeraulica, nonché della sicurezza del manufatto di ventilazione. Poiché il particolare processo produttivo, ad alta tecnologia, della struttura superficiale di finitura ‘artistica’ prevede una durata di 5 mesi, si è ritenuto opportuno, anche al fine di garantire la piena fruizione della Piazza nel periodo delle festività Natalizie – prosegue Cosenza -, di rendere fruibili le aree, liberandole temporaneamente dal cantiere, dal giorno 22 dicembre, attraverso una configurazione transitoria anch’essa condivisa con la Soprintendenza, che prevede la copertura dell’asola di aereazione con la sola griglia strutturale posta a quota suolo. Successivamente si avvieranno i lavori di completamento e assemblaggio in officina e quindi di montaggio della griglia definitiva”.

Simeone: "Ci auguriamo metro Linea 6 presto attiva"

"Sinceramente – commenta Nino Simeone, presidente della Commissione Infrastrutture e Mobilità del Consiglio comunale di Napoli – non riesco a gioire per il completamento e l'arretramento del cantiere in piazza Plebiscito. Ricordo che questo cantiere è lì da circa due anni ed è stato messo in piedi per consentire alle aziende appaltatrici di completare i lavori sull'impianto di areazione della Linea 6. Indubbiamente sarà una bella opera architettonica ed ingegneristica; la grata sarà molto probabilmente un'opera d'arte contemporanea, ma la commissione infrastrutture da me presieduta è tenuta a esaminare altri elementi dell'opera stessa. Prima di tutto i costi di questa "impresa"; i tempi di consegna delle stazioni della metropolitana; Quanti treni ci sono a disposizione da mettere in esercizio; Quanti treni sono stati acquistati e quante saranno le corse garantite dagli stessi durante il giorno e soprattutto: quando parte questa benedetta Linea 6? Questi sono gli aspetti che interessano ai cittadini, perché indipendentemente dalle bellissime stazioni quello che interessa, a noi comuni mortali, sono i treni nelle stazioni che non ci sono! Anche perché ricordo a me stesso e ai più distratti, che dopo circa 10 anni dal crollo alla Riviera di Chiaia la Linea 6 è ancora al palo e per mettere in piedi 2.3km (che diventeranno 5km a lavori ultimati) ne è passato di tempo. A tal proposito, voglio anticipare che convocheremo presto tutti gli attori protagonisti e i diretti interessati in commissione Infrastrutture e Mobilità del Consiglio comunale".

Trasporto pubblico a Napoli
392 contenuti su questa storia
A Napoli stop sosta gratis e accesso Ztl per auto elettriche e ibride: è scaduta la delibera
A Napoli stop sosta gratis e accesso Ztl per auto elettriche e ibride: è scaduta la delibera
Metro Linea 1, ripartiti i collaudi dei treni nuovi, "ma dal ministero ritardi inaccettabili"
Metro Linea 1, ripartiti i collaudi dei treni nuovi, "ma dal ministero ritardi inaccettabili"
Anm, 1300 domande per 25 posti da autista bus, concorso a febbraio: niente pre-selezioni
Anm, 1300 domande per 25 posti da autista bus, concorso a febbraio: niente pre-selezioni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni