158 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Trasporto pubblico a Napoli

A Napoli Centrale il treno “The Legend of Zelda”: tutto dedicato al videogame di Nintendo

Alla Stazione di Napoli Centrale il treno Rock livreato “The Legend of Zelda”, il primo al mondo dedicato alla leggendaria saga di videogiochi Nintendo.
A cura di Pierluigi Frattasi
158 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Fa tappa alla stazione di Napoli Centrale il treno Rock livreato The Legend of Zelda”, il primo treno al mondo dedicato alla leggendaria saga di videogiochi Nintendo e il primo di questo tipo in Italia. Il convoglio è stato presentato questa mattina in occasione del Comicon di Napoli 2024. Nato dalla speciale collaborazione tra Regionale di Trenitalia e Nintendo Italia, il treno Rock ha percorso negli scorsi mesi un viaggio che lo ha portato a fare tappa nelle stazioni di alcune tra le più suggestive mete italiane, significativamente rievocative delle spettacolari ambientazioni che hanno reso prima The Legend of Zelda: Breath of the Wild e poi lo stesso Tears of the Kingdom, due avventure a mondo aperto a dir poco rivoluzionarie per l’industria videoludica.

Il treno di Zelda alla Stazione Centrale di Napoli

Il treno-tributo, dedicato all’ultimo capitolo della saga di The Legend of Zelda, si è fermato presso il binario 12 per accogliere gli appassionati che sono potuti salire a bordo del mezzo personalizzato. Alla conferenza di inaugurazione hanno partecipato Ermanno Russo, Responsabile Revenue Development Regionale Trenitalia; Mario Cuoco, Direttore Regionale Campania; Francesca Prandoni, Senior PR Manager di Nintendo Italia e Carlo Cigliano, Amministratore Delegato Comicon.

Immagine

È stata aperta al pubblico la carrozza 3 internamente allestita con riferimenti alle ambientazioni e ai momenti più eclatanti del videogioco. Inoltre, sempre all’interno del treno livreato, si è tenuto un meet&greet con il creator GiosephTheGamer e i due illustratori Wallie e Quasirosso, i quali hanno presentato le loro opere dedicate rispettivamente ai protagonisti Link e Zelda, realizzate in esclusiva per celebrare il connubio tra l’ultima avventura dei due eroi e il capoluogo partenopeo. Le illustrazioni riproducono infatti elementi iconici del paesaggio campano ed easter egg sul tema del viaggio, inseriti nel contesto onirico che ha reso The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, uno dei videogiochi più amati del 2023.

Immagine

The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom è l’emozionante avventura open world ambientata nel regno di Hyrule, uscita lo scorso maggio solo sulla famiglia di console Nintendo Switch. Vincitore del premio “miglior videogioco d’azione e avventura” ai The Game Awards 2023, questo ultimo capitolo permette di seguire le gesta dell’eroe Link, pronto a continuare la sua avventura iniziata in The Legend of Zelda: Breath of the Wild e a rivelare la verità sulla catastrofe che ha gettato il mondo nel caos. Con The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, i confini del regno di Hyrule si sono espansi in tutte le direzioni, grazie all’introduzione di isole sospese nel cielo e grotte da scoprire ed esplorare liberamente. L’esperienza di gioco si è amplificata anche grazie alle nuove abilità del protagonista Link e la creatività del giocatore è stata messa al centro dell’attenzione con l’introduzione di meccaniche che hanno definito nuovi standard di eccellenza nell’ambito dello sviluppo di videogiochi.

Immagine
158 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
960 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views