714 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Covid 19

Open Day Covid a Napoli, è flop: pochi iscritti. Chiusi oggi gli hub Capodimonte e Capodichino

Flop OpenDay delle vaccinazioni anti-Covid19 nel weekend a Napoli con richiami a 21 giorni, con percentuali di adesioni alle somministrazioni di Pfizer che restano molto basse: attorno al 15 per cento su 5.040 posti al Vaccine Center della Mostra d’Oltremare e al 33 per cento su 1.540 posti disponibili all’hub della Fagianeria di Capodimonte. Chiusi per manutenzione oggi hub Capodimonte e Capodichino.
A cura di Pierluigi Frattasi
714 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Flop OpenDay delle vaccinazioni anti-Covid19 nel weekend a Napoli con richiami a 21 giorni, con percentuali di adesioni alle somministrazioni di Pfizer che restano molto basse: attorno al 15 per cento su 5.040 posti al Vaccine Center della Mostra d'Oltremare e al 33 per cento su 1.540 posti disponibili all'hub della Fagianeria di Capodimonte. Prenotazioni che si sono mantenute molto basse fin dal primo giorno: nelle prime 24 ore di apertura del portale solo l'11 per cento degli aventi diritto si è prenotato, con 860 cittadini dai 12 ai 59 anni, su 8120 posti disponibili. Oggi intanto sono rimasti chiusi per manutenzione il centri vaccinali della Fagianeria e dell'Atitech di Capodichino: in quest'ultimo ieri si sono svolti i richiami con vaccino Moderna per i 40-44enni.

De Luca: "Vaccinatevi subito per ferie tranquille"

La prenotazione più bassa venerdì si è registra alla Mostra d'Oltremare di Napoli dove domenica ci sono 5.040 dosi di Pfizer a disposizione ma si sono prenotati solo 377 cittadini, il 7%. Alla Fagianeria di Capodimonte gli open day sono sabato e domenica: per la prima giornata ci sono 304 adesioni su 1540 dosi a disposizione, il 20%, per domenica ci sono 217 prenotati su 1540 posti, il 14%. Al basso numero di prenotati si aggiunge anche quello di chi invece ha aderito, ma poi non si è presentato all'hub. “Avevamo preparato una organizzazione dei centri vaccinali straordinaria – ha spiegato oggi il governatore Vincenzo De Luca – avevamo programmato queste strutture molto belle per arrivare all'obiettivo a inizio luglio di immunizzare la città di Napoli. Gli hub sono lì, hanno erogato un servizio francamente straordinario ai cittadini ma oggi non abbiamo i cittadini che partecipano alla campagna di vaccinazione”.

“Mi rivolgo ai ragazzi in particolare – conclude De Luca – siamo a fine giugno, chi si va a vaccinare in questa settimana con Pfizer può fare il richiamo l'ultima settimana di luglio, quindi può poi andare a farsi le ferie tranquillo ad agosto, immunizzato. Faccio allora appello ai ragazzi perché vadano a vaccinarsi in massa, altrimenti avremo un mese di ottobre che sarà un inferno”.

714 CONDIVISIONI
32803 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views