24 Giugno 2021
15:30

Sgozzato in strada a Roma, presunto assassino fermato a Napoli: è un suo ex dipendente

È stato fermato a Napoli il presunto assassino del 41enne iracheno ucciso il 22 giugno nel centro di Roma, a piazzale Appio; si tratta di un 27enne di origini armene, ex dipendente nell’autolavaggio della vittima, licenziato per un presunto furto. L’uomo è stato rintracciato nella stazione ferroviaria di piazza Garibaldi.
A cura di Nico Falco
Le immagini riprese dalle telecamere
Le immagini riprese dalle telecamere

Gli agenti della Squadra Mobile hanno fermato a Napoli un cittadino armeno di 27 anni, accusato dell'omicidio dell'uomo di origini irachene ucciso la sera del 22 giugno a piazzale Appio, in zona San Giovanni, nel centro di Roma. Il presunto assassino dopo l'omicidio aveva velocemente lasciato la Capitale per rifugiarsi a Napoli, dove probabilmente poteva contare sull'appoggio di conoscenti.

Il 27enne fermato non risulta avere precedenti penali. Secondo la ricostruzione degli investigatori la lite tra i due sarebbe scoppiata per motivi di lavoro. L'armeno, infatti, lavorava in un autolavaggio di proprietà dell'iracheno e di un altro socio ma pochi giorni fa era stato licenziato per un presunto furto di denaro.

L'omicidio risale alle 22 circa del 22 giugno. La vittima, un cittadino iracheno di 41 anni di cui non sono state diffuse le generalità, era stata aggredita davanti a un negozio di telefonica. Raggiunto da diversi fendenti, tra cui anche colpi alla gola, è morto in pochi istanti, verosimilmente per dissanguamento; all'arrivo dell'ambulanza del 118 già non c'era più nulla da fare.

Gli investigatori hanno identificato il presunto assassino confrontando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della zona di piazzale Appio e la fotografia dell'uomo presente nel sistema informatico dell'autolavaggio; ulteriore conferma dell'identità è arrivata dal socio dell'autolavaggio, che ha riconosciuto l'armeno come suo dipendente.

Le indagini erano state affidate alla Squadra Mobile di Roma. Ieri mattina, una volta identificato il sospetto, gli investigatori hanno captato il gps del cellulare del 27enne e lo hanno individuato prima a Rocca di Papa, poi a Ciampino e quindi nella stazione Termini, dove ha preso un treno diretto verso sud. L'uomo è stato bloccato a Napoli, nella stazione centrale di piazza Garibaldi.

(articolo aggiornato il 24 giugno alle 15:30)

Paura a Roma, grosso albero cade per strada vicino alla fermata dell'autobus: auto distrutte
Paura a Roma, grosso albero cade per strada vicino alla fermata dell'autobus: auto distrutte
9.935 di Fanpage.it Roma
Cozze e vongole vendute in strada, controlli a Napoli: sequestrate 1,4 tonnellate di molluschi
Cozze e vongole vendute in strada, controlli a Napoli: sequestrate 1,4 tonnellate di molluschi
Roma, Tor Cervara: un pavone si aggira in strada tra le auto
Roma, Tor Cervara: un pavone si aggira in strada tra le auto
201 di Super Viral
Litiga nel traffico con uomo e lo prende a sprangate in testa, arrestato 21enne a Portici
napoli
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni