53 CONDIVISIONI

Nello studio odontoiatrico non lavora nemmeno un dentista: scatta il sequestro, 4 denunciati

La scoperta della Guardia di Finanza nella provincia di Salerno: nessuno di quelli che lavoravano nello studio dentistico era abilitato all’esercizio della professione medica.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Valerio Papadia
53 CONDIVISIONI
Immagine

Blitz della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno, nella giornata di ieri, venerdì 17 novembre, in uno studio odontoiatrico nel Salernitano: i militari delle Fiamme Gialle hanno scoperto che nessuno di quelli che ci lavoravano era abilitato all'esercizio della professione medica, ovvero nessuno di loro era un dentista e poteva svolgere le normali mansioni di un tale professionista, nonostante nello studio venissero effettuate operazioni di devitalizzazioni, calchi di impronte dentarie e raccordi di protesi. Per questo, lo studio è stato sequestrato, come disposto dal Tribunale di Nocera Inferiore su richiesta della locale Procura.

Le indagini, condotte dai finanzieri della compagnia di Scafati, si sono avvalse delle immagini delle telecamere installate nelle fasi preliminari dell'inchiesta. Grazie ad esse, la Guardia di Finanza ha potuto documentare che i sedicenti dentisti esercitavano abusivamente la professione in danno degli ignari pazienti.

Quattro persone denunciate per esercizio abusivo della professione medica

Gli indizi raccolti hanno dalle Fiamme Gialle indotto la Procura ad emanare un decreto di sequestro preventivo dello studio odontoiatrico. Sono stati, inoltre, individuati quattro responsabili, tra cui anche il Medico responsabile sanitario, che sono stati denunciati per esercizio abusivo della professione medica.

53 CONDIVISIONI
Il dentista che manda avanti lo studio non ha mai preso la laurea: denuncia e sequestro
Il dentista che manda avanti lo studio non ha mai preso la laurea: denuncia e sequestro
Gazebo di bar e ristoranti abusivi in via Foria, scatta il sequestro: il titolare aveva già violato i sigilli
Gazebo di bar e ristoranti abusivi in via Foria, scatta il sequestro: il titolare aveva già violato i sigilli
Paletti anti-sosta saltati dopo 7 giorni e strisce pedonali nuove già cancellate: degrado a via Foria
Paletti anti-sosta saltati dopo 7 giorni e strisce pedonali nuove già cancellate: degrado a via Foria
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views