5.380 CONDIVISIONI
11 Ottobre 2021
15:22

Napoli sfida Salerno sulle Luci di Natale: albero di 22 metri al Plebiscito e Babbo Natale gigante

Un albero di Natale gigante di 22 metri in piazza del Plebiscito e un Babbo Natale luminoso in piazza Municipio. Napoli sfida Salerno sulle Luci di Natale che quest’anno si preannunciano davvero spettacolari nel capoluogo partenopeo. Offerte dalla Camera di Commercio di Napoli, guidata dal presidente Ciro Fiola. Ma manca ancora l’ok della Soprintendenza.
A cura di Pierluigi Frattasi
5.380 CONDIVISIONI

Un albero di Natale gigante di 22 metri in piazza del Plebiscito e un Babbo Natale luminoso in piazza Municipio. Napoli sfida Salerno sulle Luci di Natale che quest'anno si preannunciano davvero spettacolari nel capoluogo partenopeo. Offerte dalla Camera di Commercio di Napoli, guidata dal presidente Ciro Fiola, che dopo le polemiche degli scorsi anni per i ritardi e le luminarie a macchia di leopardo in città, questa volta ha deciso di fare le cose in grande. "Illuminiamo Napoli – commenta Fiola – per un Natale che sia un segno di ripartenza e rinascita dopo quasi due anni di buio dell'economia e della socialità". Si aspetta solo l'ok della Soprintendenza per montare le installazioni. Anni fa, i funzionari del ministero dei Beni Culturali negarono l'autorizzazione per le palle di Natale luminose in piazza del Plebiscito. La durata dell'appalto, da 2,3 milioni di euro, assegnato alla società Criscuolo srl, è di 3 mesi e mezzo.

Come saranno le luci di Natale a Napoli

Napoli, insomma, si candida a sfidare le Luci d'Artista di Salerno che quest'anno hanno unito le due edizioni XV e XVI, raddoppiando l'offerta, visto che nel 2020 la kermesse saltò a causa della pandemia Covid. Ma come saranno le Luci di Natale a Napoli? Il piano delle luminarie per il capoluogo partenopeo è stato presentato questa mattina nella sede dell'Ente camerale di piazza Borsa. "Abbiamo approvato un progetto per illuminare quasi 140 chilometri di strade e 36 piazze di Napoli – spiega Ciro Fiola – e dalla prima settimana di novembre saremo pronti ad accendere le luci. Siamo in linea con le grandi capitali europee che fanno brillare le luminarie natalizie da novembre fino a dopo l'Epifania".

Luminarie anche a Scampia

Fiola ha spiegato la filosofia del progetto e i tempi di realizzazione. "Siamo partiti dalle periferie per arrivare al centro della città – ha sottolineato. Per la prima volta illuminiamo le sei piazze di Scampia, per esempio, o strade come via Santa Teresa degli Scalzi al Museo, o via Miano. Oltre al centro commerciale di Napoli che sarà ancora più bello".
Il progetto che è frutto di un Bando Europeo del valore di 2,3 milioni di euro, tramite la Città Metropolitana di Napoli quale Centrale di Committenza, prevede l'installazione delle classiche luminarie, integrate con addobbi tridimensionali nelle principali piazze cittadine. Spicca un Babbo Natale alto dieci metri da collocare in piazza Municipio ed un albero luminescente alto 22 metri in piazza del Plebiscito, con 40 metri di led. "Su questi progetti attendiamo solo il parere della Sovrintendenza, che credo arriverà questa settimana – ha concluso Fiola. Per piazza Vittoria, dove abbiamo fatto un test temporaneo, stiamo preparando un progetto specifico che presenteremo oggi e che si integra anche con un'ipotesi di rigenerazione della piazza".

5.380 CONDIVISIONI
Luci di Natale Napoli, la Soprintendenza vieta le più alte di 2,5 metri. No al Babbo Natale gigante
Luci di Natale Napoli, la Soprintendenza vieta le più alte di 2,5 metri. No al Babbo Natale gigante
È il 5 ottobre e a Napoli c'è già Babbo Natale
È il 5 ottobre e a Napoli c'è già Babbo Natale
16.615 di Super Viral
A Napoli maxi Babbo Natale in piazza: ma siamo solo ad ottobre
A Napoli maxi Babbo Natale in piazza: ma siamo solo ad ottobre
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni