6.992 CONDIVISIONI
28 Dicembre 2020
21:46

Napoli, lungomare allagato, distrutti tutti i gazebo dei ristoranti: “Danno enorme”

Maltempo, a Napoli il mare ha invaso il lungomare: le forti mareggiate hanno saltato scogli e parapetti, finendo su via Caracciolo e travolgendo anche le auto in transito e i gazebo dei ristoranti. Chiusa via Partenope, traffico deviato dalla Riviera di Chiaia verso il corso Vittorio Emanuele e la Tangenziale.
A cura di Giuseppe Cozzolino
6.992 CONDIVISIONI
Le onde del mare che hanno invaso il Lungomare di via Caracciolo.
Le onde del mare che hanno invaso il Lungomare di via Caracciolo.

Allagato il Lungomare di Napoli: il maltempo ha portato vere e proprie mareggiate, che hanno allagato via Partenope e parte di via Caracciolo rischiando di travolgere anche automobili e furgoni di passaggio come si evince da molti video amatoriali girati durante la notte di lunedì 28 dicembre. Danni ingenti anche ai ristoranti di via Partenope: distrutti i gazebo. L'acqua ha invaso anche gli interni dei locali poiché ha letteralmente sfondato i parapetti dei marciapiedi nel tratto che dalla vicina piazza della Vittoria va alla vicina sede universitaria. Ma in generale è l'intero Lungomare ad essere stato invaso dalle onde.

La mareggiata sul Lungomare di via Caracciolo.
La mareggiata sul Lungomare di via Caracciolo.

Forze dell'ordine che sono intervenute in massa: la Polizia ha chiuso via Partenope proprio all'altezza di piazza della Vittoria, deviando le automobili che si trovavano sulla Riviera di Chiaia lungo Corso Vittorio Emanuele e la tangenziale di Napoli per raggiungere il centro. Difficile prospettare una imminente riapertura di via Partenope: quasi certamente si valuterà direttamente domani mattina per la riapertura al traffico. Prima infatti dovranno essere contati i danni e bisognerà anche togliere i detriti portati dalle onde, che hanno saltato scogli e parapetti invadendo la carreggiata. Un duro colpo anche per i ristoranti, già colpiti dalla pandemia da Coronavirus e che ora, oltre alla chiusura forzata e che dura già da diverse settimane, dovranno fare i conti anche con i danni riportati dalle mareggiate di queste ore, che hanno invaso a sorpresa anche via Caracciolo distruggendo i gazebo esterni ai locali. Il Comune di Napoli, intanto, avverte la cittadinanza di evitare il transito in zona, optando invece per le altre strade.

I gazebo dei ristoranti sul Lungomare allagato.
I gazebo dei ristoranti sul Lungomare allagato.
 
6.992 CONDIVISIONI
Inseguimento sul lungomare di Napoli: 2 giovani arrestati, uno aveva un coltello da sub
Inseguimento sul lungomare di Napoli: 2 giovani arrestati, uno aveva un coltello da sub
Gli alberi del Lungomare di Napoli in agonia, il Comune ne abbatterà 30
Gli alberi del Lungomare di Napoli in agonia, il Comune ne abbatterà 30
Napoli, scontro tra auto e scooter sul Lungomare: Salvatore muore a 20 anni
Napoli, scontro tra auto e scooter sul Lungomare: Salvatore muore a 20 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni